Benedetta Valanzano - Eclissi

Benedetta Valanzano: un’artista a tutto tondo

Benedetta Valanzano - Eclissi

Definita eclettica, luminosa e irriverente, Benedetta Valanzano dimostra le sue doti artistiche con un doppio debutto: teatrale e discografico.

La giovanissima attrice, dopo il successo con “L’astice al veleno“, che l’ha vista protagonista accanto a Vincenzo Salemme, nella commedia musicale, torna in scena dal 9 Dicembre al 17 gennaio 2016 al teatro Sistina di Roma. Benedetta veste i panni di OLIMPIÀ, una donna dallo spirito audace e moderno, nel Musical tratto dal film “Il Marchese del Grillo“, con il grande Enrico Montesano. Per la regia di Massimo Romeo Piparo.

La sua voglia di arte mescolata alla creatività, la porta anche a contiunuare il percorso musicale, infatti, pronta per una nuova avventura discografica con Eclissi. Dopo il successo del 2014, quando ha lanciato il primo singolo “Una terra che tace” e “Come e` bella la sera”, entrambi molto apprezzati da critica e pubblico, Benedetta presenta in questi giorni una nuova canzone. Il singolo, racconta della trasformazione dei sentimenti, quando una relazione finisce e incontriamo un nuovo amore: “Dimmi cos’è quest’ eclissi di sole, È solo un gioco di parole, o un’emozione. Dimmi perché questo freddo calore, È solo la trasformazione di un nuovo amore…“.

Il brano su iTunes dal 5 dicembre, verrà presentato con il videoclip, con la regia di Claudio D’Avascio che aveva già curato il videoclip di “Com’è bella la sera”. Nel nuovo video un’inedita Benedetta Valanzano, si mostra senza veli con magnifici tattoo oro che le vestono il corpo, mettendo “a nudo” in questa canzone, non solo la sua anima…

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Roberto Chevalier

Roberto Chevalier: un mestiere da uno nessuno e centomila

Abilissimo nel suo mestiere, sin da bambino, ritroviamo Roberto Chevalier, attore e noto doppiatore di Tom Cruise e Tom Hanks.

Francesco Fiumarella del Premio Vincenzo Crocitti

Francesco Fiumarella racconta il Premio Crocitti

Incontriamo Francesco Fiumarella, autore e direttore del "Premio Vincenzo Crocitti International", che ci parla di meritocrazia.

Francesca Rettondini

Francesca Rettondini: tornerei a Verona

Una donna forte, risoluta, sorridente, Francesca Rettondini, che abbiamo avuto modo di incontrare per raccontarci di se.