Casa Sanremo 2021

Casa Sanremo 2021: ecco le novità

Comincia il countdown per il Festival di Sanremo 2021, dove anche noi de La Gazzetta dello Spettacolo saremo in prima linea, e non poteva mancare il nostro appuntamento con il raccontarvi le novità di Casa Sanremo.

Casa Sanremo 2021

Una nuova epoca che, nella sua complessità, diventa anche un’occasione per realizzare nuovi progetti e dare nuove vesti a quelli già affermati. Ricordiamo che Casa Sanremo dal 2008 è la Casa del Festival, il luogo in cui artisti, produzioni, giornalisti e pubblico hanno vissuto eventi, showcase, cooking show e tantissime occasioni di intrattenimento; nel 2021, dal 28 febbraio al 6 marzo, si propone in una nuova versione. Diventa un Digital Hub, dove uno studio televisivo, lo Smart Studio, allestito al centro del Palafiori, sarà in collegamento costante con le diverse “stanze della casa”, in cui si alterneranno interviste, talk show, conferenze stampa, show-case, presentazioni di libri, premiazioni, cooking-show e tanti altri appuntamenti.

Le dichiarazioni

Vincenzo Russolillo, Presidente Consorzio Gruppo Eventi e patron di Casa Sanremo ci racconta: “Nel 2021 rinunceremo probabilmente al grande pubblico degli anni scorsi, ma il nostro desiderio è esserci, raccontare gli attimi che precedono la gara, le curiosità, le emozioni a chi non potrà raggiungere la Città dei Fiori, magari ritrovando insieme il sorriso. Casa Sanremo sarà una sfida ancora più impegnativa, abbiamo tantissime sorprese in serbo: nuovi contenuti e scenari, un modo diverso di vivere il nostro spazio, innovazione nella comunicazione e visibilità trasversale per i nostri partner. Casa Sanremo riconquisterà il ruolo con cui è nata: uno spazio in cui vengono offerti servizi agli addetti ai lavori, garantendo qualità dei contenuti e professionalità. Continueremo ad essere una finestra del nostro Belpaese, che dopo il 2020, ha bisogno di rinascere e ci concentreremo nel dare spazio e visibilità ai “territori” e a tutti coloro che voglio amplificare – in occasione dell’evento più importante dell’anno – la loro notorietà. Prendo in prestito le parole di Lucio Dalla: “L’anno che sta arrivando tra un anno passerà” ma con un finale diverso Noi ci siamo preparati, è questa non è certo una novità!“.

Accanto ai consueti luoghi di accoglienza, la Lounge e il Roof Restaurant, sono stati progettati, insieme allo Smart Studio, due nuovi spazi. Club House, uno spazio esclusivo in cui, in un’atmosfera intima, confortevole e curata nei minimi dettagli, sono stati concepiti un ristorante gourmet, un american bar, una living spa, ed ulteriori servizi di cortesia (smart office, trucco, parrucco) per gli addetti ai lavori.

Questo spazio sarà realizzato intorno a un palco dove si alterneranno gli artisti in gara, tanti ospiti della kermesse per parlare di musica, e non solo. E la Terrazza 21, adiacente alla Lounge che, nell’ottica di ampliare gli spazi all’aperto, con l’Aperitipico, vedrà in prima linea i sapori italiani, connubio di semplicità, qualità e genuinità, proponendo un’esperienza di gusto straordinaria.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Grease - Il musical in scena per Brescia Capitale della Cultura 2023. Foto di Giulia Marangoni ed. 2022

Brescia Capitale della Cultura 2023: il programma

Un febbraio con grandi eventi per Brescia Capitale della Cultura 2023. Ecco il dettaglio degli spettacoli in programma.

Il pilota scomparso Giacomo di Napoli e il maestro Maurizo Tomberli

Concerto di solidarietà per Giacomo Di Napoli

Venerdì 20 gennaio, un appuntamento imperdibile con il concerto dedicato a Giacomo Di Napoli, giovane pilota scomparso.

Peppe Iodice per il Peppy Night di Capodanno. Foto di Marco Sommella

Peppy Night e il Capodanno partenopeo

Si conferma il successo del team del Peppy Night con le circa 50.000 persone, tra napoletani e turisti a Napoli.

Lascia un commento