Casa Sanremo, doppia rassegna “di Musica”

Novità a Casa Sanremo per questo 2019, con la doppia rassegna “Incontri di Musica” e “Storie di Musica”, che offre agli artisti la massima visibilità e al pubblico un’esperienza da “insider” all’evento.

La Lounge Mango diventa luogo d’incontro per gli artisti protagonisti del Festival di Sanremo e la moltitudine di personaggi e celebrità che affolleranno la città nella settimana dell’evento più amato e seguito d’Italia.

Casa Sanremo 2019
Casa Sanremo 2019. Foto da Ufficio Stampa

Gli artisti si racconteranno al pubblico grazie alle video interviste “Incontri di Musica di Rockol”, condotte da Maurilio Giordana e poi disponibili in streaming sui social nonché nel palinsesto dei monitor di Casa Sanremo Vitality’s. In programma, tra le altre, le interviste a Simone Cristicchi, Negrita, Paola Turci, Nek, Shade e Federica Carta, Il Volo, Ex-Otago, Einar, Achille Lauro, Boomdabash, Ultimo, Anna Tatangelo, Francesco Motta, Nino D’Angelo e Livio Cori.

La sera e la notte saranno, invece, teatro di una serie di live-show sotto il marchio “Storie di Musica”: alla fine di ogni giornata del Festival, dalle 00:30 circa, un ospite si esibirà dal vivo sul palco centrale della Lounge Mango, dopo essersi brevemente raccontato al pubblico con Maurilio Giordana. Sul palco di “Storie di Musica” si esibiranno gli artisti in gara, gli ospiti del festival e arriverà qualche sorpresa. In calendario i live-show di Bungaro (che apre la rassegna mercoledì 6 febbraio), Boomdabash, Diego Conte, Simone Cristicchi, Ex-Otago.

Le dichiarazioni

Casa Sanremo ha sempre ospitato indimenticabili esibizioni live – ha dichiarato Vincenzo Russolillo, Presidente di Gruppo Eventi e “patron” di Casa Sanremo –. Quest’anno condividiamo con due prestigiosi partner un progetto che richiama i classici showcase, ma che si rinnova nel format, perché consentirà agli artisti di raccontarsi non solo attraverso la musica, ma ancor di più con aneddoti e storie di vita vissuta che mostreranno il lato meno conosciuto ma sicuramente più autentico, che si fonderà con le loro note. Una scelta che testimonia la volontà di rinnovarsi, senza mai dimenticare da dove siamo partiti”.

Per noi è un piacere entrare a Casa Sanremo in una dimensione che è la nostra, quella dello storytelling musicale in cui ci esercitiamo quotidianamente online, e corredarla con le parti live grazie alla partnership con Gruppo Eventi e iCompany – ha commentato l’Amministratore Delegato di Rockol, Giampiero Di Carlo –. L’obiettivo è saldare ulteriormente il nostro rapporto con gli Artisti che raccontiamo ogni giorno”.

Massimo Bonelli, AD di iCompany ribadisce: “È un progetto di rilievo al quale abbiamo aderito con entusiasmo. Lavorare a contatto con realtà importanti come Gruppo Eventi e Rockol è molto stimolante e gli appuntamenti a cui collaboreremo in Casa Sanremo 2019 ci daranno l’occasione per vivere ancora più da vicino il Festival di Sanremo e il rapporto con gli artisti che saranno in gara”.

Potrebbe interessarti

Dino Piacenti per We Can Dance, con Ultimo, il super favorito che potrebbe vincere il Festival di Sanremo 2019

We Can Dance a Casa Sanremo 2019

Anche quest’anno l’emittenza televisiva di We Can Dance, con il suo ideatore e conduttore Dino …

Casa Sanremo Tour 2018 - Caserta

Casa Sanremo sbarca a Caserta

Fari puntati sulla musica a Caserta, grazie a Casa Sanremo. Saranno circa 500 giovani cantanti, …

Fanya Di Croce a Casa Sanremo

Fanya Di Croce a Casa Sanremo

Al Teatro Ivan Graziani l’esibizione di Fanya Di Croce La cantautrice Fanya Di Croce sarà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.