Breaking News
Home > Eventi > L’Arcobaleno Napoletano 2017

L’Arcobaleno Napoletano 2017

Successo per la sesta edizione di L’Arcobaleno Napoletano

L’Arcobaleno Napoletano dedicato ad Ileana Bagnaro giunge alla sesta edizione e fa si che un Teatro Sannazzaro gremito di ospiti e pubblico, siano sempre più vicine al tema della solidarietà.

Anche quest’anno a favore della fondazione Melanoma Onlus si sono unite personalità del mondo dello spettacolo, della scienza, della cultura per beneficenza, nell’evento di solidarietà ideato dall’attrice e cantante Anna Capasso con la direzione artistica di Diego Paura e la regia di Maurizio Palumbo. che vede quest’anno la conduzione della frizzante Fatima Trotta incontrata qualche giorno fa per il debutto partenopeo di Robin Hood – Il Musical.

Noi abbiamo raccolto un po’ di dichiarazioni sulla serata che vi facciamo raccontare dagli stessi protagonisti:

La Gazzetta dello Spettacolo per L'Arcobaleno Napoletano
Clicca per vedere le interviste realizzate da La Gazzetta dello Spettacolo per L’Arcobaleno Napoletano VI edizione.

Tra le novità interessanti di questa edizione che vanta il patrocinio morale del Comune di Napoli, il numero di ospiti che hanno aderito alla kermesse e ritirato il premio. Per il Teatro sono stati ospiti Isa Danieli e Giacomo Rizzo; per il Cinema, il bravissimo Gianluca Di Gennaro (protagonista di Gramigna, attualmente al cinema dove troviamo anche Anna Capasso).

Per il Cabaret premiato il poliedrico Simone Schettino mentre per la Televisione, il premio è andato all’inviato di Striscia La Notizia, Luca Abete. Ospiti da Soap e Fiction sono stati la bellissima e brava Miriam Candurro, insieme a Fabio De Caro e Fabio Fulco. Maestro della tradizione e dei sapori, Sal De Riso.

Durante la serata, non sono mancati i tradizionali momenti come l’asta di beneficenza curata dallo showman Enzo Calabrese, storico amico de L’Arcobaleno Napoletano.

Presenti nel parterre del pubblico tanti amici della politica, dello spettacolo e del giornalismo che da anni seguono l’impegno dell’organizzazione basato principalmente sulla solidarietà, sull’altruismo e sullo spirito di sacrificio quotidiano. Un orgoglio del territorio che fa capire quando sia importante per i singoli, prendersi cura di quello che sono le possibilità di vittoria per il prossimo.

La Fondazione Melanoma

La Fondazione nasce con il sostegno di due istituzioni pubbliche: l’Istituto Nazionale Tumori Fondazione G. Pascale di Napoli e la Seconda Università degli Studi di Napoli. Diretta e coordinata dal Prof. Paolo Ascierto con Presidente onorario il Prof. Nicola Mozzillo.

Ad oggi la Fondazione Melanoma vuole rappresentare un punto di riferimento per i cittadini sostenendo progetti di ricerca e campagne di sensibilizzazione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi