Il regno di Babbo Natale - Vetralla
Il regno di Babbo Natale - Vetralla

Il Regno di Babbo Natale di Vetralla

Oggi vi parliamo de Il Regno di Babbo Natale, che sorge sulle colline di Vetralla, piccolo borgo nei dintorni di Viterbo e che riapre il 18 settembre 2020 fino al 17 gennaio 2021.

Il regno di Babbo Natale - Vetralla
Il regno di Babbo Natale – Vetralla

Il Regno di Babbo Natale

Un luogo magico, dove chiunque varchi i suoi cancelli, torna inevitabilmente bambino. Perché si dice che il Natale sia dei più piccoli, ma in realtà il Natale è di tutti: da zero a mille anni.

Un percorso emozionale posizionato su oltre 4 mila mq, dove lui, il padrone di casa, quel signore un po’ d’antan, vestito di rosso, con il berretto a pon pon e la lunga barba bianca, assieme agli elfi, agli schiaccianoci, alle renne e a tutti i protagonisti del Regno, attende i visitatori.

Impossibile raccontare la suggestione di un Bosco Incantato, della Casa di Babbo Natale, della Fabbrica dei Giocattoli degli Elfi, o semplicemente passeggiare nel Victorian Village. Sono tutte attrazioni uniche, che bisogna vivere per respirarne quel singolare e particolare clima che solo il Regno di Babbo Natale riesce a creare.

Le 9 attrazioni da non perdere

  • IL BOSCO INCANTATO – Un magico percorso tra sogno e realtà dove fare incontri inaspettati.
  • L’OFFICINA DEGLI ELFETTI – Il famoso Workshop dove gli effetti del Regno producono instancabilmente i regali per i bambini di tutto il mondo.
  • LA CASA DI BABBO NATALE – Dove ogni bambino da 0 a 1.000 anni può: imbucare la letterina, visitare le stanze della casa ed incontrare Babbo Natale.
  • IL TUNNEL GLACIALE – Pinguini, Orsi Polari, Renne, tantissima neve e una cascata di gelida acqua che scorre nel ghiaccio. L’unico freddo che riscalda il cuore.
  • LE STANZE DEL REGNO – Il percorso continua all’interno dello storico Shop del Regno di Babbo Natale attraversando L’Oasi dei Presepi, Il Salone delle Luci, La Valle dei Villaggi in Miniatura, L’impero degli Schiaccianoci e la Galleria Principale, dove in tutto questo si possono trovare oggetti e decorazioni provenienti da tutto il Mondo.
  • IL VICTORIAN VILLAGE – Un Villaggio in stile Vittoriano dove si può fare una sosta alla Tavola Calda, degustare prodotti tipici, bere cioccolata calda, mangiare caramelle, frutta secca e personalizzare decorazioni di Natale.
  • LA PISTA DI PATTINAGGIO SUL “GHIACCIO” – 160 Mq di puro, ecologico e sicuro divertimento!
  • UN GIRO IN SLITTA – Dove fare un viaggio virtuale in volo con Babbo Natale.
  • INCONTRI SPECIALI – Ci sono incontri che puoi fare solo qui, al Regno di Babbo Natale, li puoi trovare ovunque…Puoi ballare con Rudy la Renna o Scherzare con Steve il Candy Cane, abbracciare il 100% Elfetto e tutto questo in totale sicurezza grazie a Henry lo Schiaccianoci, la guardia del Regno.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Gli alunni dell'Istituto Comprensivo Galluzzo di Firenze per Cinedecameron

Cinedecameron: il cinema per ricordare Boccaccio

Gli alunni dell'Istituto Comprensivo Galluzzo di Firenze grazie a Cinedecameron rivisitano, in un inedito cortometraggio Boccaccio.

Arte e digitale: 4 lavori creativi più richiesti. Foto dal Web

Arte e digitale: 4 lavori creativi più richiesti

La digitalizzazione è un fenomeno che sta coinvolgendo ormai tutte le sfere lavorative: ecco i lavori che uniscono arte e digitale.

Anna Mazzamauro e Paolo Villaggio in una scena di Fantozzi.

Anna Mazzamauro: i miei premi a Paolo Villaggio

Incontriamo Anna Mazzamauro, la nota attrice di teatro e cinema che riceve il Premio Penisola Sorrentina e ci racconta di Paolo Villaggio.

Lascia un commento