Le sorelle Franza in una scena di Di Padre in Figlia.
Le sorelle Franza in una scena di Di Padre in Figlia.

Di padre in figlia, ottimi gli ascolti

Un boom di ascolti per il finale di Di padre in figlia

Si è conclusa la prima stagione della Fiction Di padre in figlia, quattro puntate che hanno ottenuto un grandissimo seguito confermato anche nella puntata conclusiva. Rai 1, la rete ammiraglia nazionale, ha infatti totalizzato 6,881 milioni di spettatori e 28,13% di share.

Le sorelle Franza in una scena di Di Padre in Figlia.
Le sorelle Franza in una scena di Di Padre in Figlia.

Un cast davvero eccellente dove si sono distinti senza dubbio Alessio Boni, Cristiana Capotondi e Stefania Rocca ma anche Denis Fasolo, Corrado Fortuna, Demetra BellinaFrancesca Cavallin, Alessandro Roja, Domenico Diele, Roberto Gudese, e Matilde Gioli interpretando ruoli rivestiti a pennello.

La trama si svolge, tra il 1958 al 1985, in particolar modo a Bassano del Grappa, e ruota intorno alla famiglia veneta Franza, il cui capostipite è Giovanni, (un notevolissimo Alessio Boni) visto come un “padre-padrone” ma che, alla fine, si rivelerà avere molte fragilità. Giovanni è fondatore e padrone di una distilleria, alla quale ha dedicato tutta la vita, marito non troppo presente di Franca (Stefania Rocca) dalla quale ha avuto 4 figli Antonio (Roberto Gudese) Sofia (Demetra Bellina) Elena (Matilde Gioli) e Maria Teresa (Cristiana Capotondi)
Una fiction basata sull’evoluzione femminile ed i cambiamenti storici in italia tra cui il divorzio e l’aborto.

Gli ascolti hanno premiato le aspettative della fiction “Di Padre in figlia”, gli italiani, infatti, sono rimasti inchiodati davanti alla TV in attesa dei risvolti legati alle vicende dei protagonisti, per questo anche se la seconda stagione non è ancora prevista, con tutta probabilità ci sarà un seguito che potrebbe regalare nuovi colpi di scena ed emozioni.

In conclusione volevamo puntare la lente di ingrandimento proprio su di Alessio Boni, che si è sicuramente distinto nel ruolo di Giovanni Franza, ma che è stato anche grande protagonista del film La meglio gioventù, ed è non solo un attore di grande talento ma grazie al suo fascino e carisma rientra tra gli artisti maggiormente apprezzati dal pubblico femminile. Nato a Sarnico in provincia di Bergamo nel 1966, ha collezionato una serie di premi sia per la tv, che per il teatro ed il cinema tra i quali vanno annoverati sicuramente il Premio L.A.R.A. al Festival di Roma come migliore attore per la fiction “Walter Chiari”, Premio Walter Chiari come migliore attore; Premio Landolfo d’Oro come migliore attore 2012; Premio come “migliore attore cinematografico e televisivo Castello di Precicchie”; Premio “Volere Volare” come migliore attore dell’anno per l’interpretazione di Walter Chiari, ma anche il Premio Vittorio De Sica, La Grolla d’oro e tantissimi altri ancora.

 

Autore: Silvana De Dominicis

Vice direttore di La Gazzetta dello Spettacolo, amante degli animali, la natura e la cucina veg. Umiltà e sensibilità sono nel contempo i miei pregi e difetti.

Potrebbe interessarti

Vanessa Scalera, Carlo Buccirosso e Massimiliano Gallo per Imma Tataranni

Imma Tataranni-Sostituto Procuratore: la 3a stagione

La tanto attesa terza stagione di Imma Tataranni - Sostituto Procuratore, in onda su Rai 1, sta per ritornare sul piccolo schermo.

Luca Turco. Foto di Giuseppe D'Anna

Luca Turco: vi racconto le mie passioni

Luca Turco è cresciuto insieme come Niko, nella grande ed importante famiglia di Un Posto al Sole e si racconta nelle sue passioni

Alessandro Cucinotta

Tale e Quale Show: i pronostici di Alessandro Cucinotta

Per Alessandro Cucinotta la nuova edizione di “Tale e Quale Show” in partenza su Raiuno ha già un vincitore: Claudio Lauretta.

Lascia un commento