Mpriesteme a mugliereta: Fabio Brescia per “Teatrando sotto le Stelle” all’insegna della rinascita artistica per Napoli

Il ritorno sulla scena di “Mpriesteme a mugliereta” con Fabio Brescia e le parole di Rino Manna, come spunto beneaugurante di ripresa artistica per la città di Napoli

Dopo avervi raccontanto nei giorni scorsi il lancio della kermesse di eventi “Teatrando sotto le Stelle“, in scena a partire dal 3 Luglio 2021 (posticipata la data iniziale del 2 al giorno 4 per la partita disputata dall’Italia per gli Europei di calcio), non potevamo mancare al ritorno in scena di Fabio Brescia con la commedia cult “Mpriesteme a mugliereta”.

Mpriesteme a mugliereta: un cult della commedia napoletana

Pubblico gremito per l’occasione all’Ex Base NATO di Bagnoli, per (ri)vedere questo spettacolo che ha già vissuto un mese di sold-out quando è andato in scena al Teatro Troisi (Dicembre 2019), ma che sottolinea ancora una volta quanto la tradizione nel segno dell’indimenticabile ruolo di Lucia (che fu di Luisa Conte nell’edizione al Teatro Sannazaro), dia uno spunto allo spettatore su quello che sia la commedia.

Mpriesteme a mugliereta a Teatrando sotto le stelle
I saluti finali di Mpriesteme a mugliereta a Teatrando sotto le stelle con la compagnia di Fabio Brescia

Fabio Brescia “en travesti” tiene il palcoscenico il maniera egregia affiancato da un cast di tutto rispetto dove spuntano i nomi di Moreno Granata, Giorgio Sorrentino, Rino Grillo, Mariano Grillo, Stefano Ariota, Rosario Ippolito, Mattia Grillo, Ciro Sannino e tanti altri, riporta in questa grande arena all’aperto, la tradizione comica, innescando un meccanismo di risata e distrazione nello spettatore, che a seguito di questo duro periodo pandemico, necessità di tornare a credere nella forza dello spettacolo.

Le dichiarazioni di Rino Manna sul mondo dello Spettacolo

E proprio durante la serata dello spettacolo “Mpriesteme a mugliereta”, non potevamo non incontrare Rino Manna, che in rappresentanza del Teatro Palapartenope ci racconta su questa kermesse: “Noi siamo pronti a ripartire e con questo spazio all’aperto stiamo dando dimostrazione che non possiamo più essere limitati. Insieme a Pino Oliva del Teatro Troisi e la dottoressa Stasi, stiamo cogliendo questa occasione per il teatro e la musica. Questo è un augurio ai lavoratori dello spettacolo, i più penalizzati in questo periodo e che sono stati messi un po’ in disparte, che sono tanti e che hanno sofferto questi ultimi due anni“.

Potrebbe interessarti

Teatrando sotto le stelle - Conferenza Stampa

Teatrando sotto le stelle: il racconto degli artisti in programma

Il programma di "Teatrando sotto le stelle è la kermesse" che riunisce i nomi della musica e del cabaret di Napoli, tutti insieme.

Pino Oliva del Teatro Troisi di Napoli

Pino Oliva: la sua battaglia dal Covid al Peppy Night Fest

Oggi parliamo di una difficile battaglia, quella dell'imprenditore teatrale, Pino Oliva dal Covid19 al Peppy Night Fest

Peppy New Year 2020-21

Peppe Iodice: un benvenuto al nuovo anno a base di risate con Peppy New Year

Per salutare questo anno (il 2020) così difficile e drammatico, ci mette la sua vena …

Lascia un commento