Antonella Stefanucci, Cavalla Pazza al Sancarluccio

Torna a teatro con uno spettacolo di Domenico Ciruzzi, “Cavalla Pazza“, Antonella Stefanucci, attrice, comica e monologhista di grande rilievo nel panorama nazionale. La si può definire un’attrice trasversale, perchè sempre capace di variare genere con una grandissima facilità e naturalezza fuori dal comune.

Antonella muove i primi passi su televesioni regionali con un programma usato come trampolino di lancio, Telegaribaldi, per poi proseguire in nazionale con Convescion e Superconvescion. Negl’ultimi anni, invece, l’abbiamo vista protagonista in televisione nella fiction di Rai 1 “Capri” , nel ruolo di Rossella, mentre prossimamente la vedremo in onda sempre su Rai 1 con “Don Diana” e “Un’altra vita”.

Cavallapazza è uno spettacolo d’impronta umoristica, di teatro-cabaret che alterna brevi letture, monologhi, storie d’amore in chiave Jazz, gossip esilaranti sulle differenze tra ricchi e poveri, tra nord e sud con riferimenti a personaggi tratti dal suo ampissimo repertorio, come la professoressa Scarpone, divenuta famosa proprio grazie a Telegaribaldi, e altri divertentissimi personaggi. Così ne parla Antonella : “Cavallapazza riprende tutti i miei monologhi di repertorio e una serie di personaggi che mi hanno accompagnato nella mia lunghissima carriera, con personaggi di cabaret però teatralizzati come la professoressa Scarpone o la signora Colluso.
Ma scambiamo quattro chiacchiere con Antonella sullo Spettacolo.

Antonella parlaci un pò dello spettacolo “Cavallapazza”? Come nasce?

“Cavallapazza riprende tutti i miei monologhi di repertorio e una serie di personaggi che mi hanno accompagnato nella mia lunghissima carriera, con personaggi di cabaret però teatralizzati come la professoressa Scarpone o la signora Colluso. Lo spettacolo andrà di scena il 21,22 e 23 febbraio al teatro San Carluccio di Napoli con la direzione artistica di Bruno San Martino, autore anche di Biagio Izzo”.

Che ruolo interpreti in Don Diana prossimamente in onda? E in ‘un’altra vita’?

“Don Diana è una fiction corale e io sarà Rosa, una delle seguaci, mentre sto girando in questo periodo ‘un’altra vita’ con Vanessa Incontrada dove sarò la proprietaria di un negozio di abbigliamento sull’isola di Ponza (Mary) che richiama il personaggio che ho interpretato in Capri. Don Diana uscirà su Rai 1 il 19 di marzo ovvero il giorno di San Giuseppe per richiamare Don Giuseppe Diana mentre per “un’altra vita” ci vorrà un annetto prima di vederlo sullo schermo”

Altri progetti futuri?

“Al momento, oltre questo, niente di rilevante tranne uno spettacolo teatrale dove sono attualmente impegnata con Francesco Saponaro. Debutteremo a maggio dopo un lungo laboratorio sui testi. Per adesso va benissimo cosi”

Mamma e moglie, come ti descrivi e come passi il tempo in famiglia?

“Mi descrivo come una persona normalissima uguale a tutte le altre donne. Seguo mio figlio di 16 anni perché, ovviamente, come tutti gli adolescenti a quest’età devono ancora essere seguiti e messi sulla retta via. Nel tempo libero invece seguo dei corsi di Yoga e vado spesso al cinema”.

Lo spettacolo andrà di scena il 21,22 e 23 febbraio al Nuovo teatro Sancarluccio di Napoli con la direzione artistica dei Virtuosi e la nuova gestione di Bruno Tabacchini autore e produttore di molti spettacoli di Biagio Izzo.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Lorenzo Balducci

Lorenzo Balducci: vivo la mia vita giorno dopo giorno

Attualmente in teatro con "Fake", per la regia di Riccardo Pechini e Mariano Lamberti, l'attore Lorenzo Balducci si racconta.

Antonella Prisco. Foto di Luisa Maio

Antonella Prisco: vi racconto CambiaMenti

Il 14 febbraio, l'attrice Antonella Prisco calcherà uno tra i palchi più suggestivi e preziosi di Napoli: il Sannazaro.

Caterina De Santis in Oggi sposi… Sentite condoglianze

Oggi sposi… Sentite condoglianze! Al Bracco

Oggi sposi… Sentite condoglianze!, Uno spettacolo corale, un piccolo viaggio attraverso diverse forme di espressione teatrale.

Lascia un commento