Perché i Maneskin sono diventati una delle band più ascoltate al mondo?

Il 2021 è stato un anno assurdo per i Maneskin che sono passati dall’aver vinto la più importante competizione musicale italiana (il Festival di Sanremo che sicuramente qualcuno ha visto dall’estero usando una VPN Gratis) ad essere diventati uno dei gruppi più popolari del mondo con la vittoria dell’Eurovision Song Contest.

Maneskin. Foto di Ilaria Ieie
Maneskin. Foto di Ilaria Ieie

Dopo la vittoria di Damiano, Victoria, Ethan e Thomas la loro corsa al successo non ha conosciuto arresti di alcun tipo. Durante il corso di otto mesi i Maneskin hanno spaccato ogni tipologia di record per quanto riguarda la musica italiana, diventando gli artisti italiani più famosi del mondo e registrando numeri altissimi battendo nomi dalla fama maggiore come Foo Fighters o Kings Of Leon.

Tutti questi presupposti lasciano intuire una sola cosa: magari toccherà proprio ai Maneskin esportare la lingua italiana e la nostra musica all’estero.

Per aspera ad astra: la storia dei Maneskin

Non sono molti i gruppi musicali ad aver fatto della loro partecipazione all’Eurovision il trampolino per il successo. Nel 1974, ci sono riusciti con Waterloo gli ABBA, diventati poi negli anni successivi uno dei nomi più famosi del pop mondiale e nel 2021 è toccato ai Maneskin.

La carriera dei Maneskin però è cominciata qualche anno prima, nel 2015 quando alle braci di un duo composto da Damiano David (voce) e Victoria De Angelis (basso) si sono aggiunti Ethan Torchio (batteria) e Thomas Raggi (chitarra). Dalle vie di Roma, nel giro di un paio d’anni, i nostri hanno partecipato all’edizione 2017 di X Factor ottenendo una seconda posizione e un contratto con Sony Music.

Questo li ha portati prima a registrare l’EP Chosen e poi a pubblicare nel 2018 il loro primo album, dal titolo Il ballo della vita.

Il primo grande successo è però arrivato, poco dopo, con la vittoria del Festival di Sanremo 2021 (il più importante festival musicale del paese) e la conseguente vittoria dello slot all’Eurovision Song Contest.

L’Eurovision, palcoscenico di rilevanza internazionale, è stato il luogo perfetto per mostrare a tutti l’onnipresente chimica che alimenta le performance della band tra riff di chitarra anni ‘70 e voce rauca, senza lasciare da parte l’indiscutibile sex appeal del cantante Damiano.

Perché i Maneskin hanno avuto così tanto successo?

Le motivazioni che hanno portato all’esplosione del fenomeno Maneskin in tutto il mondo sono molteplici: in primis troviamo l’aver realizzato un album, Teatro dell’Ira Vol 1, anche con pezzi in inglese che hanno funzionato perfettamente come singoli per l’estero.

Questo ha permesso alla band di entrare nel mercato internazionale con brani come I Wanna Be Your Slave, canzone che ha fatto il giro del globo grazie alla popolarità della band su social network come TikTok o Instagram. Il brano ha anche ricevuto il plauso di storici nomi della musica rock ed è stata recentemente ripubblicata con la collaborazione del leggendario Iggy Pop, icona assoluta del rock più scatenato degli anni Sessanta e Settanta.

Se questo non dovesse bastare bisogna anche considerare il grandissimo successo riscosso da Begging, cover fatta dai Maneskin dell’omonimo brano di Frankie Valli and the Four Seasons presente all’interno del sopracitato EP Chosen.

Oltre a queste considerazioni di carattere prettamente commerciale è impossibile non citare come, musicalmente, per quanto non sia particolarmente originale, la loro proposta risulti comunque efficace.

La voce roca di Damiano è perfetta per cantare in maniera viscerale delle ribellioni giovanili, così come in perfetto equilibrio risultano le personalità degli altri membri della band, in grado di accompagnare in maniera intelligente l’istrionico frontman senza abbandonarsi ad assoli inutili.

A che serve una VPN gratis se si è appassionati di musica?

Come abbiamo già detto la scalata al successo dei Maneskin comincia in un momento ben preciso: con la loro partecipazione al Festival di Sanremo 2021.

Rivivere questi momenti in maniera integrale, però, non è possibile su YouTube ma soltanto sulla piattaforma RaiPlay, non disponibile all’infuori dell’Italia.

Se si abita all’estero e si vuole comunque assaporare tutto il viaggio del gruppo è necessario dotarsi di una VPN gratis, uno strumento con cui è possibile fingere di avere un indirizzo IP italiano. Grazie alle potenzialità delle VPN gratis, infatti, è possibile modificare la posizione del proprio IP scegliendo una nuova nazionalità da lunghe liste di server, andando anche a mascherare i dati della propria navigazione da occhi indiscreti.

Il protocollo di tunneling che viene utilizzato dalle VPN gratis per nascondere il traffico dei suoi utenti permette di rendere illeggibili i dati di navigazione e di modificarne la provenienza.

Attraverso una VPN gratis si possono utilizzare le reti wireless pubbliche (come quelle di aeroporti, biblioteche o ristoranti) senza aver paura che qualcuno rubi il numero della propria carta di credito.

Inoltre, utilizzando una VPN gratis, ci sarà anche possibile cercare articoli e contenuti esclusivi a nazioni diverse da quella in cui ci troviamo.

Potrebbe interessarti

Eurovision Song Contest 2022 - Torino

Eurovision Song Contest arriva in Italia

Grazie alla vittoria dei Maneskin l'edizione 2022 dell'Eurovision Song Contest, come è noto, si svolgerà in Italia.

Area Sanremo - Logo

Area Sanremo: come accedere alla finale di Sanremo Giovani

Le iscrizioni all’edizione 2021 di Area Sanremo, l’unico concorso che dà la possibilità di accedere a Sanremo Giovani.

Maneskin. Foto di Mattia Marzi

Maneskin : “I Wanna Be Your Slave” supera 16 milioni di visualizzazioni

Damiano, Victoria, Ethan e Thomas, i Maneskin con il video “I Wanna Be Your Slave” superano i 16 milioni di visualizzazioni.