Samuele Cavallo e Christine A
Samuele Cavallo e Christine A

Samuele Cavallo: “Questa notte” vi farà ballare !!

Un nuovo singolo per il cantante e attore di talento, Samuele Cavallo, dal titolo “Questa notte”. Il brano ci regala ritmi leggeri, intriso di un sound che invita l’ascoltatore a ballare.

Ad accompagnare Samuele, in questo attuale progetto, la cantante Christine A., due voci bellissime, che si amalgamano perfettamente.

Samuele Cavallo e Christine A
Samuele Cavallo e Christine A

Benvenuto su La Gazzetta dello Spettacolo a Samuele Cavallo. Come procede il tuo vissuto?

La mia vita procede bene! Attualmente sono in Puglia, nella mia terra di origine. Sentivo il bisogno di stare insieme alla mia famiglia, nel relax più assoluto. Tornerò, successivamente, a Milano per tornare ad occuparmi della mia musica, del teatro, di tutti i miei interessi. Le riprese di Un Posto al Sole, invece, riprenderanno tra fine agosto e i primi di settembre. In futuro, non appena mi sarà possibile, vi svelerò alcune cose importanti, in previsione dell’autunno.

Sei uno di quei ragazzi che, in estate, rende armoniosa la vita in spiaggia, intonando brani?

Quando possibile, essendo abile nel suonare il pianoforte, mi piace prestare la mia voce, portando allegria tra i tavoli. Recentemente, pur di regalare una sorpresa a mia madre per il suo compleanno, mi sono esibito in un pianobar. Seppur stanco, vedere sorridere la gente, mi rende davvero felice e mi permette di vivere il mio lavoro con profonda gioia.

Ne è passato di tempo dal tuo arrivo nella Soap Opera di Rai 3, Un Posto al Sole. Come gestisci il rapporto con il pubblico?

Il pubblico è molto legato alla Soap. Me ne rendo sempre più conto. Ho un rapporto bellissimo con loro. Provengo dal teatro, un luogo in cui, a fine spettacolo, si è quasi “anonimi”. La televisione, invece, ti regala molta più popolarità. Le persone mi riconoscono, mi trattano quasi da amico. Spesso mi viene detto: “Siete di casa!”. Vivo questo apprezzamento con grande gioia e serenità.

Come dicevamo, non vi è soltanto la recitazione, nel tuo vissuto. Quale riscontro ricevi da parte del pubblico?

Ricevo spesso complimenti, da parte del pubblico. Questo connubio, legato al mio personaggio, mi permette di vivere la musica in un contesto duplice, legato non solo al mio quotidiano. La mia voce comincia ad esser riconosciuta e questo mi appaga, mi rende felice.

Attualmente, il tuo Samuel, vive un periodo difficile, legato ad una duplice delusione, sia in ambito sentimentale che in amicizia. Come ti sei preparato ad affrontare tutto ciò?

Attraversiamo tutti dei periodi particolari, in cui si passa da uno stato solido ad uno completamente differente. Ciò, spesse volte, fa sì che ci si possa trovare, in un momento sbagliato e viceversa. Tutti, bene o male, abbiamo avuto momenti in cui, volontariamente o meno, abbiamo deluso degli amici. Samuel è un ragazzo buono, per cui spesso la sua genuinità viene scambiata per ingenuità.

Samuel come intende l’amicizia?

Ho la fortuna di vivere legami forti con persone che ho scelto, così come nel caso del mio migliore amico. Viviamo due attività differenti, ma ci stimiamo molto, anche in seguito ad alcuni eventi che hanno fatto sì che il nostro legame diventasse ancora più forte.

Che rapporto hai con i tuoi colleghi di set: Sarcinelli, D’Auria e la Di Maio?

Ho un bellissimo rapporto con tutti loro. Con Lorenzo Sarcinelli, vivo spesso un confronto legato alla musica, al rap che lui ama molto. Stesso discorso per Amato D’Auria, legato alla musica di Guccini, De Andrè e molti altri artisti. Ci confrontiamo sui testi, su talune idee. Sole è invece una ragazza molto sveglia, con un carattere davvero forte. Abbiamo legato molto, fuori dal set. Tra lei è Speranza vi è un abisso. Trovo sia una ragazza molto divertente.

Parlaci del tuo ultimo singolo, “Questa notte”..

Sono stato contattato da Davide Di Gregorio, produttore di Zucchero e della Marrone, per una vera e propria collaborazione legata al genere dance per una cantante belga, Christine A. La canzone, a suo modo, invoglia l’ascoltatore a lasciarsi andare, a vivere la notte, senza alcun freno. Un qualcosa che, in questo periodo, è venuto a mancare, a causa del covid-19. Il video, che uscirà prossimamente, ci trasporterà in un’atmosfera legata al freddo, accomunato al colore blu, della notte, misto ai colori caldi legati all’energia di queste due persone, delle loro anime. Avevamo bisogno di leggerezza, di una ritrovata normalità.

A proposito di ritrovata normalità, di ripresa. Possiamo aspettarci un tour, a breve?

Credo che le persone abbiano bisogno di ritrovarsi ad un concerto, così come la possibilità di tornare a teatro, a vivere la vita nel pieno senso della parola. Sicuramente ci sarà un tour! Vi terrò aggiornati.

Possiamo aspettarci un album, a breve?

Penso di essere pronto per un mio album, ma attendo il momento giusto e, al contempo, la giusta attenzione da parte del pubblico. Intanto, dal mio canto, continuo a scrivere, ad imprimere su carta le mie idee, le mie sensazioni.

Autore: Alessia Giallonardo

Nasco a Benevento, nel 1986. testarda a più non posso, perché Toro. Amo la fotografia sin da quando ero piccola e devo questa passione a mio padre. Stesso discorso per la scrittura, per ogni singola sfumatura di un racconto, di un vissuto, di uno storico incontro.

Potrebbe interessarti

Nino D'Angelo - Il poeta che non sa parlare

Nino D’Angelo: ecco le date del tour 2023

Il Poeta che non sa parlare – Tour 2023 di Nino D’Angelo riparte con una serie di date. Ecco il calendario dei concerti dell'artista.

Claudio Baglioni live

Claudio Baglioni raddoppia a Caserta

Claudio Baglioni sarà alla Reggia di Caserta per un doppio esilarante concerto che racconterà i 50 anni della sua straordinaria carriera.

Atmosferico 2022 live Subsonica

Atmosferico 2022: il tour commemorativo dei Subsonica

La prima volta che ho assistito ad un live del Subsonica era il 2002, e con questo si celebrano i i live dei 20 anni da Amorematico.

Lascia un commento