Monya Grana: una MyBag per Valeria Marini

Valeria Marini
Valeria Marini

La bellissima showgirl Valeria Marini, in occasione della 10a edizione del Festival del Cinema di Roma, ha indossato la My Bag Monya Grana per il progetto “Cinema Gift Room”.

Una handbag sofisticata che evidenzia ed esalta eleganza a chi la indossa. Il modello è realizzato in tessuto jacquard con immagine intramata da ciascun lato e morbida pelle di vitello di prima scelta, con interni in cotone. Curato e rifinito in ogni dettaglio, sia interno che esterno e comprensivo di accessori; può essere difatti portato a mano o a spalla grazie alla tracolla amovibile in pelle. Il modello è rivolto ad una donna di classe che con estrema semplicità ama contraddistinguersi ed esaltare la propria bellezza.

Tratto distintivo della borsa è il mascherone Hybla intramato sul tessuto.
Maschera dagli affascinanti motivi decorativi, simbolo di bellezza inebriante che incanta il mondo, custode dei valori primordiali, emblema d’eternità.
“Un’impeto m’arde, m’agita, mi divora. Scovar la bellezza ch’ho dentro e che l’eterno mai abbandona…”

Per una donna che ricerca la sua unicità e conserva il valore d’un tempo: bellezza eterea, ricchezza rara, dono celestiale e profondo incanto che vive al di là di ogni tempo.

Il brand Monya Grana, nato un anno fa dall’omonima designer Siciliana, figlia di imprenditori siciliani che, legata alle sue origini sicule e all’incantevole arte barocca, è alla sua quarta collezione, il cui fil rouge sono i mascheroni barocchi.

Potrebbe interessarti

By Vel

By Vel collezione Spring/Summer 2021

Tutto pronto per la presentazione della collezione Spring Summer 2021 di By Vel alla Milano …

Il bianco e la rossa 2020

Il bianco e la rossa: fagiolo e melanzana si incontrano a Rotonda

Si terrà venerdì 28 agosto a Rotonda (PZ) la decima edizione de “Il Bianco e …

Valeria Marini - Boom. Foto da Ufficio Stampa

Boom: arriva il brano di Valeria Marini

Una canzone “stellare” per Valeria Marini con il suo “Boom“, un invito per tutte le …

Lascia un commento