Un angelo accanto di Loredana Berardi

Un angelo accanto, di Loredana Berardi

Continua il successo per il libro della scrittrice torinese Loredana Berardi, Un angelo accanto, arrivato alla terza ristampa, grazie ai suoi lettori che hanno saputo cogliere il senso di questa magica opera: l’amore e la fede. Oramai sempre più vicino alla quarta ristampa, l’autrice non avrebbe mai immaginato di raccogliere così tanti consensi positivi.

Un angelo accanto di Loredana Berardi

Straordinario libro che ci porta a vivere tra percezione, realtà e sogni, circondata dall’amore indissolubile di una figura angelica che accompagna tutto il suo percorso senza mai lasciarla. Avvolta da quelle folti ali invisibili, la donna si lascia silenziosamente guidare dal sui spirito guida.

Recentemente ha presentato Un angelo accanto a Novara presso la Barriera Albertina, evento organizzato dalla Pro Loco, erano presenti la Presidente Anna Colombo, Giuseppe Valotti tesoriere, Sig. Ottobrini revisore dei conti, relatori  Caterina Zadra e l’Assessore  Federico Perugini. Una bellissima serata, con tanti lettori a parlare con l’autrice di valori, fede e famiglia.

Un momento commuovente quando la donna ricorda la sua mamma, scomparsa da poco, una ragazza con un vissuto alle spalle pesantissimo che invita le persone ad amare la vita sempre soprattutto nei momenti più duri perché sono quelli che ci fortificano.

Un successo inaspettato per la scrittrice che oggi si prepara a pubblicare la sua terza opera autobiografica “Oltre la tempesta”. La storia della sua vita, raccontata tra i ricordi di una bambina e l’emozioni di una donna. La sua vita vissuta dentro un carcere di massima sicurezza, sotto scorta perché suo padre era il comandante della polizia penitenziaria. Un percorso duro e tortuoso,  quella libertà negata che ancora oggi si rispecchia dentro i suoi occhi, ma la forza straordinaria di una donna che dopo aver percorso l’inferno per vari motivi ha ripreso la sua vita in mano realizzando tutti i suoi sogni.

Una ragazza dolcissima, protetta perennemente da un angelo, dilaniata da i fantasmi del passato ma oggi ha imparato ad amarsi, sorride alla vita e ringrazia il cielo.

Autore: Paolo Isa

Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine della Campania, già collaboratore di magazine nazionali, periodici e quotidiani.

Potrebbe interessarti

Non mi ricordo una mazza, di Gianni Mazza

Non mi ricordo una Mazza, di Gianni Mazza

Una vita in musica e televisione per il maestro Gianni Mazza che in questo periodo presenta il suo libro, "Non mi ricordo una Mazza".

Ian Giovanni Soscara

Se lo sapesse Jung, di Ian Giovanni Soscara

Parliamo di Ian Giovanni Soscara e del viaggio alla ricerca dell’anima nel libro "Se lo sapesse Jung" di cui ci racconta.

Verità fai-da-te, di Aldo Mantineo

Verità fai-da-te, di Aldo Mantineo

Uscito a novembre, "Verità fai-da-te Il pensiero critico argine alla disinformazione" è il nuovo libro di Aldo Mantineo.

Lascia un commento