Cinque arresti per il rapimento dei cani di Lady Gaga

Lo scorso febbraio il dog sitter di Lady Gaga subì una violenta aggressione mentre era a passeggio con Asia, Koji e Gustav i cagnolini della grande artista. In seguito a tale gravissimo episodio sarebbero state arrestate cinque persone per il loro probabile coinvolgimento sfociato anche nel rapimento di due dei tre cagnolini.

Lady Gaga con i suoi cani. Foto dal Web
Lady Gaga con i suoi cani. Foto dal Web

Lady Gaga in quel periodo era impegnata a Roma per le riprese di “Gucci” di Ridley Scott.

I sospettati sarebbero tre ragazzi di età compresa fra i 18 ed i 27 anni, mentre altri due sarebbero uomini di circa 50 anni. Per loro l’accusa è anche di tentato omicidio in quanto Ryan Fischer, il dog sitter, in seguito alla collutazione rimase gravemente ferito.

Gli inquirenti ritengono che i criminali fossero a conoscenza del grande valore dei bulldogs francesi e per questo intenzionati a rapirli.

Tra gli arrestati ci sarebbe anche la donna che, a sua detta, trovò i cani dopo qualche giorno, e dopo che l’artista mise come ricompensa un regalo di 500mila dollari. La donna infatti pare abbia dei legami con il papà di uno dei sospettati.

Potrebbe interessarti

Vincent Riotta. Foto dal Web

Vincent Riotta: periodo d’oro per l’attore italo-inglese

Impegni e riconoscimenti per l'attore italo-inglese Vincent Riotta, che in questo 2021 è uno dei protagonisti della scena italiana

I Buldog di Lady Gaga. Foto da Instagram

Ritrovati i cani rapiti di Lady Gaga

Lady Gaga ha ritrovato Koji e Gustav, i due bulldog sottratti con ferocia al dog sitter,

Labrador tratto in salvo e adottato dalla marina militare in Messico. Foto dal Web

Labrador tratto in salvo e adottato dalla marina militare

Per ore e ore è rimasto aggrappato ad una ringhiera di un balconcino, così lo …