Luca Daffrè. Foto da Ufficio Stampa
Luca Daffrè. Foto da Ufficio Stampa

Luca Daffrè all’Isola dei Famosi? Forse!

Fisico scultureo sguardo intenso, con una mappatura di tatuaggi: oggi parliamo del modello Luca Daffrè, conosciuto al pubblico televisivo  tempo fa nel programma “Uomini e Donne”, è oggi fra gli influencer più ricercati. Poteva essere uno dei  naufraghi all’Isola dei Famosi, ma per ora ha preferito continuare il suo percorso nel fashion.

Benvenuto a Luca Daffrè su La Gazzetta dello Spettacolo.. Da quando hai cominciato a fare il modello?

E’ iniziato tutto per gioco. A Milano io abito nello stesso condominio in cui ha sede un’agenzia di moda. E quattro anni fa, incontrando sulle scale del palazzo la booker (colei che gestisce i modelli per conto delle agenzie ndr), ha avuto inizio il mio percorso. Lì per lì lei pensava che io fossi già un ragazzo interessato a quel tipo di lavoro, mentre invece ne ero totalmente estraneo. E’ stata lei a incoraggiarmi. Pur continuando i miei studi, ho fatti i miei primi passi, lavorando per Armani e Dolce&Gabbana, e quindi eccomi qui.

Come ricordi tua esperienza televisiva?

La ricordo con vero piacere perché in quel contesto ho conosciuto un sacco di persone fantastiche, ma soprattutto mi ha aiutato molto a crescere.  “Uomini e Donne” è un format i cui devi mettere a nudo quelli che sono i tuoi sentimenti e gli aspetti del tuo carattere che non conoscevi o che non avevi mai palesato. Mi è servita molto per conoscere quella parte di Luca che mi era ancora sconosciuta.

La rifaresti?

Certo che la rifarei, perché è un’avventura carica di emozioni e piacevole. La consiglio. 

E’ un programma in cui spicca la bellezza come valore assoluto…

No, non sono d’accordo. C’è tanto altro in quella trasmissione. Io ne sono un esempio. Magari all’inizio può spiccare il lato estetico, ma poi se sei una persona intelligente e con carattere vieni fuori per questo. Ed è esattamente quello che è successo a me.

Sappiamo che avresti potuto candidarti per L’Isola dei Famosi. L’avresti fatta?

Si ne abbiamo  parlato con il mio manager  ma in questo momento della mia vita ho preferito continuare a dedicarmi alla moda. Non escludo in futuro di  farlo.

Sei un grande sportivo, oltre alla moda lavori come personal trainer. Quali sono i consigli per restare sempre in forma?

Essendo laureato in scienze motorie, sono un personal trainer. Pochi consigli: mangiar sano cercando comunque di concedersi anche dei vizi. Senza però dimenticare l’attività fisica che è importante. Basta anche quella mezzoretta al giorno per chi ha poco tempo. Una bella camminata, un allenamento a corpo libero. Specialmente in questo periodo storico in cui siamo costretti a stare in casa con il rischio della sedentarietà, meglio tenerci in esercizio.

E in amore chi è Luca Daffrè?

Sono stato innamorato una sola volta. E’ chiaro che ho bisogno di una persona di cui so che posso fidarmi, e da cui ricevere tanto. Che è la stessa cosa che do io alla donna che ho vicina, deve essere reciproco. Magari esternamente posso sembrare un po’ freddo, un po’ duro. Ma in realtà sono una persona molto semplice: sono Single

Autore: Susanna Marinelli

Giornalista pubblicista, ha scritto tra le altre per le riviste Cioè, Debby, Ragazza Moderna, Vip, Eva 3000, Grand Hotel, Gossip, Tutto, Nuovissimo...Ha partecipato come ospite a varie trasmissioni tv tra cui La Vita in Diretta e in radio per Radio2Rai.

Potrebbe interessarti

Emmanuele Tardino

Emmanuele Tardino e il gossip dell’estate

L'estate del gossip sta velocemente finendo e in questo periodo non sono mancate le news: vediamo le nuove con Emmanuele Tardino.

Sara Tommasi. Foto di Gianluca Sambiase

Sara Tommasi si trasferisce in Egitto?

Riflettori puntati su Sara Tommasi che decide per una svolta nella sua vita trasferendosi a Sharm El Sheikh in Egitto per una nuova vita.

Mila Suarez

Mila Suarez e il suo “La Pupa e il Secchione”

La sua schiettezza riscrive i canoni dei reality, Mila Suarez reduce dal Grande Fratello fino a La Pupa e il Secchione Show.

Lascia un commento