Maria Mazza, Diego di Flora e Maria Grazia Cucinotta per Un mondo di Solidarietà
Maria Mazza, Diego di Flora e Maria Grazia Cucinotta per Un mondo di Solidarietà

Un Mondo Di Solidarietà: successo annunciato per l’edizione 2020

Con una grande partecipazione di pubblico si è conclusa la XII edizione della kermesse Un Mondo Di Solidarietà, il Gran Galà della Città di Napoli.

L’evento patrocinato dall’Assessorato ai Giovani, alla Creatività e Innovazione del comune di Napoli, guidato dall’Assessore Alessandra Clemente, con la direzione artistica di Diego Di Flora e con l’immancabile Maria Grazia Cucinotta in veste di madrina, si è tenuto grazie alla volontà e l’impegno di un team che ha messo in campo tutta l’esperienza degli anni per esserci anche in un periodo delicato come questo.

Lo spettacolo

Maria Mazza e Peppe Iodice sono stati i coinvolgenti ed esilaranti padroni di casa, guidando una kermesse con ospiti importanti del panorama artistico italiano.

Un’alternanza di musica e comicità con artisti che hanno dimostrato di credere nel progetto “Un Mondo Di Solidarietà” e di voler dare il massimo per divertire un pubblico numeroso e calorosissimo.

Sul palco Chiara Galiazzo, Michele Bravi, Ciro Giustiniani, gli Arteteca, Bianca Atzei, i Sud 58, Enzo e Sal, Davide Rossi, gli Etychetta e Paolo Caiazzo.

Per finire l’attesissimo mini live di Malika Ayane che ha deliziato e regalato i brividi al pubblico dell’Arena Flegrea.

Il minilive di Malika Ayane
Il minilive di Malika Ayane

Impeccabile la regia di Francesco Mastandrea e Vincenzo Liguori e travolgenti le coreografie di Vincenzo Durevole e Giovanna D’Anna.

Le dichiarazioni

Diego Di Flora ha raccontato in merito: “L’attesa è durata 7 lunghi mesi. Ci siamo riusciti, con la volontà e l’impegno di un team di grande professionalità. Siamo partiti tanti anni fa io e Maria Grazia Cucinotta con un piccolo evento ora è diventato un appuntamento attesissimo e ne siamo fieri“.

Maria Mazza, Diego di Flora e Maria Grazia Cucinotta per Un mondo di Solidarietà

L’aspetto solidale

Alla fine della kermesse, si è svolta una cena di gala, con l’esibizione di Roberta Bonanno e Antonio Franzese, a sostegno alla Fondazione Casamore di San Nicola la Strada (CE), punto di riferimento, orientamento e supporto per famiglie con bambini e giovani adulti che presentano malattie genetiche e del neuro-sviluppo. Il ricavato della serata sarà devoluto alla Fondazione Santobono Pausilipon che affianca l’omonima Azienda Ospedaliera pediatrica napoletana nelle attività assistenziali, nello sviluppo di progetti di formazione e ricerca di rilievo internazionale e nel promuovere iniziative sociali.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Grease - Il musical in scena per Brescia Capitale della Cultura 2023. Foto di Giulia Marangoni ed. 2022

Brescia Capitale della Cultura 2023: il programma

Un febbraio con grandi eventi per Brescia Capitale della Cultura 2023. Ecco il dettaglio degli spettacoli in programma.

Virgo Village 2023

Virgo Village, il villaggio del Festival 2023

Il Festival di Sanremo 2023 non si fa mancare nulla… anche Virgo Village: un villaggio festivaliero con iniziative musicali e culturali.

Alcuni dei vincitori del Premio Eccellenze d'Italia negli scorsi anni

Dieci anni di Premio Eccellenze d’Italia

Pronti per la decima edizione del Premio Eccellenze d'Italia, che si terrà nella città dei fiori durante il Festival di Sanremo 2023.

Lascia un commento