Chi ci fermerà?! Una canzone di speranza e ottimismo.

Chi ci fermerà?! Nasce nel lontano 2012, da un idea di due giovani amici Luigi Brandi (paroliere) ed il Maestro Vincenzo Penza (arrangiamento e musica). 

In un periodo di stasi totale c’è chi cerca di trasmettere una ventata di ottimismo e buon umore e tra questi segnaliamo dei ragazzi che hanno realizzato un video, ognuno nelle proprie case, attraverso il quale lanciano un messaggio ottimista e di buon augurio.

Le prime apparizioni della canzone vengono cantate solo da me – così ci racconta Olimpia Penzaerano gli albori della nascita della nostra accademia, ed il brano non riesce ad imporsi. Questa situazione di chiusura totale e di isolamento ha portato a soffermarci su quello che era accantonato da tempo. Continuava a risuonare nella mia testa queste parole, “se siamo uniti chi ci fermera?!”. 

Presa dalle mille tensioni di questo periodo, dovevo cercare una soluzione per liberare la mia mente, così ho sottoposto ai miei amici l’idea (nonchè i docenti della mia struttura) di poter riproporre questo brano, ma non cantato e suonato solo da noi ma da tutti gli allievi che fin dall’inizio di questo periodo di reclusione ci hanno sostenuto seguendoci nel frequentare i corsi on line.

Cosi abbiamo lanciato l’idea sul gruppo di whatsApp e subito ci siamo messi all’opera, cominciando da mio fratello Vincenzo che ha scritto le partiture sia per i docenti che per gli allievi, svolgendo le prove on line, nonostante le difficoltà, non solo dovute alla rete ma anche alle restrizioni condominiali che ha dovuto rispettare la nostra Maestra Paola Sasso; stesso principio di prove adottato per il canto.

L’idea è piaciuta anche alla maestra di danza Gabriella Esposito, che ha dato la possibilità alle sue ragazze di esprimersi liberamente e di inviarci i video. Cosi, abbiamo cominciato ad acquisire i video e grazie al lavoraccio del nostro Maestro Damiano Santucci abbiamo realizzato il montaggio audio video.

Questo ha fatto si, che il tempo “rinchiusi” in casa passasse più velocemente, ed ha entusiasmato tutti noi.

Sperando che il nostro messaggio da casa aiuti tutti ad essere più positivi restando a casa, perchè uniti ce la faremo e nessuno potrà fermarci mai.

Potrebbe interessarti

Avvocato Valentina Ruggiero. Foto da Ufficio Stampa

LockDown: come è cambiato l’amore in quarantena

Questo lungo periodo di lockdown vissuto dall’Italia negli ultimi due mesi, ha cambiato il modo …

Cuori solitari con lo smartphone

Cuori solitari: le conquiste ai tempi dello smartphone

L’amore non ha età, non ha tempo e non ha barriere, e anche in periodi …

Teenager sempre più depressi per il LockDown

Teenager sempre più depressi per il LockDown

La chiusura forzata di questo periodo, questo LockDown di cui tanto si parla durante l’emergenza …

Lascia un commento