Un'opera di Conny Liotti
Un'opera di Conny Liotti. Foto da portfolio.

Conny Liotti, in mostra per El Casal infantil

Più che una mostra quella per El Casal infantil. Il ritratto è un’operazione complessa, in cui intervengono molteplici fattori: osservare “l’oggetto del ritratto” come un’indicazione, che si espande nello spazio, nel tempo e nelle idee ben oltre il momento e il luogo in cui è ritratto.

Un'opera di Conny Liotti
Un’opera di Conny Liotti. Foto da portfolio.

La possibilità di comprendere questo processo come uno spazio discorsivo, nel quale trattare le intenzioni, le funzioni, gli usi, i codici, la percezione e le idiosincrasie implicate nella pratica del ritratto. In questo senso, piuttosto che una mostra, è un saggio interdisciplinare nei numerosi discorsi in cui è iscritto il ritratto.

Ed è qui che espone Conny Liotti fino al 26 Luglio insieme a Nana&Felix, Carla Rentero, Viviana Rasulo, Stefania Raimondi, Ricardo Peña,Juan Toro, Ricardo Arispe, Jacqueline Zilberberg, Farideh Sakhaeifar, Francesco Di Giuseppe, Christian Langenskiöld, The Parkinson’s, Sr, Oscar Lucien, Peppo Bianchessi, Bruno Figueras, Alejandra Ballón, Luca Pagliari, Salvatore Elefante, Daryana Stekolshchikova, Mara Berth, Goluzel Dürdürent, Heidy Lacan, Josep Cornudella.

Chi è Conny Liotti?

Conny Liotti nasce a Napoli nel 1982 e sin da giovanissima si interessa all’arte e alla pittura. C. (cosi firma le sue opere) comincia a rifugiarsi nella pittura facendo di quella ‘arte’ lo specchio della sua anima.

Eclettica ed individualista dedica il suo tempo alle innumerevoli passioni che la portano continuamente a vivere di entusiasmo, come fumetti, scrivere poesie, dedicarsi ai fiori, giocare a tennis, suonare il pianoforte per pochi amici.

Laureata in Giurisprudenza, cinefila, ama la fotografia e i tatuaggi.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Arte e digitale: 4 lavori creativi più richiesti. Foto dal Web

Arte e digitale: 4 lavori creativi più richiesti

La digitalizzazione è un fenomeno che sta coinvolgendo ormai tutte le sfere lavorative: ecco i lavori che uniscono arte e digitale.

Anna Mazzamauro e Paolo Villaggio in una scena di Fantozzi.

Anna Mazzamauro: i miei premi a Paolo Villaggio

Incontriamo Anna Mazzamauro, la nota attrice di teatro e cinema che riceve il Premio Penisola Sorrentina e ci racconta di Paolo Villaggio.

Il calendario delle spose 2023 presentato a Naoli

Presentati Calendario Spose e Studentesse 2023

Presentati ufficialmente il Calendario delle Spose e il Calendario delle Studentesse annualità 2023, e noi non potevamo mancare.

Lascia un commento