Breaking News
Home > Cinema > Giornate Professionali di Cinema 2017

Giornate Professionali di Cinema 2017

Chi, come, dove, quando e perché! Tra ospiti e novità, questo il resoconto delle Giornate Professionali di Cinema

Trovarsi immersi nel mondo delle Giornate Professionali di Cinema in uno scenario come quello spettacolare di Sorrento, nonostante la pioggia, è sicuramente quello che ogni appassionato della settima arte può aspettarsi.

Noi ci siamo stati per raccontarvi quello che hanno da raccontare i distributori, le produzioni, gli artisti, gli esercenti e soprattutto il protagonista assoluto: il pubblico. Ecco il diario di bordo!

Primo giorno

L’inaugurazione della 40esima edizione delle Giornate Professionali di Cinema si è tenuta in pieno centro cittadino a Piazza Tasso, con la consueta festa di accensione dell’albero a tema film “Leo Da Vinci: Missione Monna Lisa“.

Tante le convention, tante le anteprime e tanti gli appuntamenti della kermesse che ha visto “The Walt Disney Company” aprire con una convention, subito prima di “I Wonder” che la sera ci ha regalato l’anteprima di “Due sotto il Burqa” di Sou Abadi con Felix Moati, Camelia Jordana, William Lebghil, Anne Alvaro e Carl Malapa (all’evento sono intervenute la regista Sou Abadi e la protagonista Camelia Jordana).

Per le anteprime della prima giornata, è stato proiettato anche “Loving Pablo” per Notorious Pictures, il film di Fernando Leon De Aranoa con Penelope Cruz, Javier Bardem, Peter Sarsgaard, David Ojalvo e Julieth Restrepo.

Secondo giorno

Tutti a riposare e via per la seconda giornata delle Giornate Professionali di Cinema, che è partita con la convention di 01 Distribution che ha visto a disposizione dei giornalisti Paolo Del Brocco (AD di Rai Cinema) e Luigi Lo Nigro (Direttore di 01 Distribution). Altre due convention con la Notorious Pictures e la Adler Entertainment prima di fare una pausa e dedicarsi agli impegni pomeridiani.

Si riprende così con altre tre convention di presentazione: Universal Pictures-FilmAuro, Lucky Red e Vision Distribution. Nessun ospite in arrivo per la prima, mentre per la Lucky Red arriva il duo Arteteca di Enzo Iuppariello e Monica Lima a rappresentare “Finalmente Sposi“. Per la Vision arrivano invece Frank Matano, Luca Miniero ed Antonio Albanese.

Piccolo show in convention per Matano che racconta il suo Mussolini in “Sono Tornato“, ma soprattutto non evita di scherzare su “Tonno spiaggiato“. Grande assente di questo pomeriggio è Paola Cortellesi.

Si ritorna così alle anteprime che sono state “Ella & John” di Paolo Virzì con Helen Mirren e Donald Sutherland e “Un fiore PerEnne” di Erika Marconi e Tonino Abballe con Luca Avallone, Giada Foletto ed Elisabetta Perotto.

Ma l’evento più atteso è sicuramente quello serale del cinema Armida, quando sotto una pioggia scrosciante, la Vision Distribution regala l’anteprima de “Il Premio” di Alessandro Gassmann (che ne è anche attore) e con Gigi Proietti, Rocco Papaleo, Anna Foglietta e Matilda de Angelis. Tanta attesa per l’attore e regista attualmente impegnato a Napoli sul set di “I bastardi di Pizzofalcone” seconda serie.

Tra selfie e corse folli, si passa così al giorno successivo.

Terzo giorno

Tutti al lavoro molto presto per la terza giornata delle Giornate Professionali di Cinema, ricca di appuntamenti che vede l’apertura con la convention della Warner Bros con protagonista Ferzan Özpetek che porta in esclusiva la bollente scena di “Napoli Velata” con Giovanna Mezzogiorno e Alessandro Borghi. Ma subito dopo lo “shock senza veli” portato in sala per stampa ed esercenti, si passa subito all’estrema comicità di Christian De Sica, Enrico Brignano (accompagnato dalla splendida compagna Flora Canto con la figlia), Lucia Ocone, Tilde Corsi, Gianni Romoli e Francesca Cima. Si passa poi alla Convention Videa e quella Cinema per poi andare subito a pranzo.

Ronzio in sala sul trailer di “Poveri ma ricchissimi“, dove non si legge il nome del regista Fausto Brizzi sullo schermo, ma la presenza dell’ironica Lucia Ocone, sdrammatizza su tutto e riporta i sorrisi in sala. Il regista viene anche ringraziato da De Sica, la Ocone e Brignano con l’augurio di vincere un Biglietto d’Oro anche per quest’altro film.

Dopo la pausa per la convention di Medusa Film, c’è tanto fermento con l’arrivo di Neri Parenti, Massimo Boldi, Dario Bandiera e Francesca Chillemi per “Natale da Chef“. Presenti poi Alessandro Genovesi, Diego Abatantuono, Dino Abbrescia e Diana Del Bufalo per il film “Matrimonio Italiano” con uno sketch simpatico di Diego Abatantuono che racconta la sua ansia di avere un genero che viene da Gomorra, in questo strano matrimonio tra Cristiano Caccamo e Salvatore Esposito.

Due battute al volo con Dario Bandiera che ironizza sul film senza svelare troppo:

Subito dopo un arrivo “esagerato” con Vincenzo Salemme ed una Tosca d’Aquino vestita in color senape per “Una festa esagerata“.

Si comincia poi con gli incontri destinati alle Chiavi d’oro, dove per le premiazioni ritroviamo la coppia De Sica-Brignano con Lucia Ocone per “Poveri ma ricchi” e Cristiana Dell’Anna ed Elena Cucci per “Mister Felicità“. Le due attrici diverse per carattere, per tipologia di personaggi interpretati e per profondità dello sguardo si raccontano in una splendida intervista che insegna il “come” non attaccarsi troppo alle cose materiali.

Grande assente della giornata è Alessandro Siani.

Arriva poi il momento della “star in bianco”, Serena Rossi premiata per “Ammore e Malavita” che si racconta nell’amore per il suo piccolo Diego (avuto con il marito Davide Devenuto, anch’egli attore di Un Posto al Sole), delle voglie di tenere divise vita privata e pubblica e… di qualche consiglio che potrebbe accettare:

Altre due convention sono quella di M2 Pictures e BIM, che anticipano l’anteprima di “Matrimonio Italiano” di Alessandro Genovesi con Diego Abatantuono, Monica Guerritore, Salvatore Esposito, Antonio Catania, Dino Abbrescia e Diana Del Bufalo.

Tutto pronto per scendere al cinema Armida e godersi la Cerimonia di consegna dei Biglietti e delle Chiavi d’Oro 2017, condotta da una Lorena Bianchetti in splendida forma.

Lo show di consegna dei Biglietti d’oro e delle Chiavi d’oro

Alle società Warner Bros Italia, Universal Pictures e The Walt Disney Company Italia va il Biglietto d’Oro per le case di distribuzione classificate rispettivamente al primo, secondo e terzo posto per numero di spettatori.

La Bella e la Bestia, Cattivissimo Me 3 e Oceania sono i film più visti in Italia, posizionandosi rispettivamente al primo, secondo e terzo posto. “L’ora legale” di Ficarra e Picone (primo), Mister Felicità di Alessandro Siani (secondo) e Poveri ma ricchi di Fausto Brizzi (terzo) si aggiudicano il Biglietto d’Oro come film italiano più visto.

Le targhe ANEC Claudio Zanchi ai giovani artisti vanno agli attori del film “Tutto quello che vuoi” di Francesco Bruni (Andrea Carpenzano, Arturo Bruni, Emanuele Propizio, Riccardo Vitiello, Giuliano Montaldo-diversamente giovane) e a Serena Rossi, interprete di Ammore e Malavita dei Manetti Bros., mentre il premio Agiscuola va al film Lion – La strada verso casa di Garth Davis. Inoltre, consegnati i premi a Ficarra e Picone per “L’ora legale” come film con il maggiore incasso, che hanno fatto un simpatico sketch sulla comicità e la politica italiana.

Grandi battute sull’assente Alessandro Siani (che si giustifica comunicando la sua presenza sul set di San Valentino Stories) da parte di Brignano e gli stessi Ficarra e Picone.

Grande rammarico per la città ospitante delle Giornate Professionali di Cinema, non vedere la premiazione di nessuna sala campana… segno di necessità di cambiamenti nella promozione cinematografica sul territorio.

Ultima proiezione in anteprima della giornata è “Wonder” di Stephen Chbosky con Julia Roberts, Owen Wilson, Jacob Tremblay.

Intanto si vola tutti all’Hilton per una cena evento con una sorpresa musicale molto piacevole.

Quarto giorno

Ultima giornata sempre di pioggia (purtroppo) per questa edizione delle Giornate Professionali di Cinema con le convention di Eagle Pictures, Koch Media e 20th Century Fox che regala l’anteprima di “The Greatest Showman” con Michael Gracey, con Hugh Jackman e Rebecca Ferguson, Zac Efron e Michelle Williams.

Ospiti per i saluti di questa giornata Giorgio Tirabassi e Ricky Memphis, insieme a Roberta Mattei. Il due ex “Roberto Ardenzi” e “Mauro Belli”, scherzano con i fotografi della sala stampa su una coppia andata, che ha già dato troppo in foto spalla a spalla.

Le giornate per gli addetti ai lavori finiscono qui, ma moltissimi ancora gli appuntamenti aperti al pubblico che per “Sorrento Incontra – M’illumino d’inverno” promosso dal Comune di Sorrento, proseguiranno fino al 2 dicembre.

Epilogo

Brevemente, le passerelle sul photocall per vedere visti, svisti, mai visti e rivisti di questa 40esima edizione che ha visto il logo con i limoni di Sorrento protagonista della kermesse, che ha lasciato un po’ di aspro in bocca a chi era a caccia di scoop:

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi