Milly-Carlucci-a-Notti-sul-Ghiaccio-730x400

Rai, cosa bolle in pentola? Si parte da Notti sul ghiaccio

Milly-Carlucci-a-Notti-sul-Ghiaccio-730x400

Milly Carlucci torna su Rai1, subito dopo Sanremo, con la nuova edizione di “Notti sul ghiaccio”. Era il 14 aprile 2007 quando l’attore Ludovico Fremont, interprete di Walter nella fiction I Cesaroni, sollevava la coppa del vincitore di Notti sul Ghiaccio.

Da quella sera sono passati ben otto anni, necessari per far riposare il format e permettergli di scendere in pista più forte di prima. Le telecamere ed i riflettori dello studio della Dear in Roma, si accenderanno sabato 21 febbraio, dalle ore 21:15, per la prima puntata, in diretta su Rai1, di Notti sul ghiaccio 2015. Le puntate in programma sono sei. Questo è il cast completo dei personaggi alcuni già avvezzi ai programmi tv, come Barbara De Rossi ed Emanuele Filiberto già ballerini di Ballando con le Stelle o Giorgio Rocca e Niccolò Centioni, meglio conosciuto come il Rudy della serie “I Cesaroni”, già visti in Pechino Express, altri totalmente nuovi come Stefano Sala, frontman dei The Crocs e compagno di Dayane Mello, anch’essa ex di Ballando, altri che si cimenteranno sui pattini e sul ghiaccio sono: l’ex campionessa olimpica di fondo Manuela Di Centa, la zia di “Violetta” Clara Alonso, l’attore Giorgio Borghetti, il regista Giulio Base, la show girl Valeria Marini. Alcuni concorrenti sono già stati nel cast di “Ballando con le stelle”, come la De Rossi e Emanuele Filiberto.

Ognuno dei concorrenti si esibirà in coppia con un maestro professionista del pattinaggio su ghiaccio: si segue cioè lo stesso schema di “Ballando”. I maestri hanno il compito di preparare i partecipanti e di abituarli a muoversi speditamente sul ghiaccio. Ecco tutti i nomi dei “docenti” e il Vip al quale sono accompagnati.Barbara De Rossi sarà in coppia con Simone Vaturi, Manuela Di Centa pattinerà con Andrea Vaturi, Clara Alonso sarà accompagnata da Marco Garavaglia, Giorgio Rocca si allenerà con Eve Bentley.Giorgio Borghetti si preparerà con Federica Costantini, Giulio Base avrà come docente Alice Velati, Niccolò Centioni dovrà allenarsi con Claudia Iacono. Stefano Sala avrà come insegnante Serena Angeli. A preparare Valeria Marini ci sarà Federico degli Esposti; infine Filiberto potrà avvalersi delle lezioni di Jenser Wester.

Come se la caverà Milly Carlucci e la sua squadra in questa nuova avventura sui pattini, non si sa ma ora facendo un punto potremmo dire che per l’ennesima volta, i soliti volti noti sono tornati a occupare le stesse poltrone sulle quali già sedevano.

La pagina Facebook i vari social della trasmissione hanno diffuso le prime immagini e alcuni video dei lavori in corso del programma,dove haimè compaiono le medesime facce di sempre.

Il pubblico sicuramente sarà d’accordo su un punto: “Basta!”. La domanda del pubblico è lecita: perché riproporci la minestra riscaldata di sempre?

Uno dei nomi presenti nel cast di “Notti sul ghiaccio” di cui farei a meno è Valeria Marini.

Puoi anche essere una nullità assoluta, ma se ti dipingono in ogni ospitata o intervista come grande artista tutti si convinceranno che è così e basta. E’ così che è nato il mito televisivo di Valeria Marini, ovvero la diva italiana montata dai media come si fa con la panna da cucina. Una che non ha mai saputo fare l’attrice, la conduttrice manco a parlarne, l’ospite solo se le fai capire le battute, quanta pazienza ebbe Chiambretti a Sanremo.In mancanza di una riconosciuta reputazione artistica, la Valeriona nazionale si è inventata una linea intima di moda, di cui si professa “stilista”, facendo della seduzione il suo mestiere. Per il resto, ha accettato ben volentieri di passare il resto della sua “carriera” a farsi celebrare per non si sa che cosa. La chiamano showgirl ma ha sempre cantato in playback, la lanciano come ballerina ma si atteggia a drag queen di Marilyn Monroe facendoci rimpiangere la più autoironica Justine Mattera. Da qualche anno a questa parte, la Marini è stata pure fagocitata – manco a dirlo – dal mercato dei reality show. Nel 2006 se non ricordo male fu in Reality Circus, il palcoscenico perfetto per una bellona clownesca come lei, la sua prima apparizione ad un reality, dove poi ne susseguirono altri.Ma perché mai son tutti pronti a pagarla profumatamente per metterne in scena le finte manie da star? Chiedetelo a quelli di Sky, che hanno pensato addirittura di creare un reality sulla sua epopea quotidiana. La docu-soap di Fox Life, Essere Valeria, si divide appunto tra assistenti personali con il coming out nel curriculum, ma che non dureranno una settimana, e le insistenti telefonate a una mamma colpevole di non averla mai responsabilizzata.Ora, , cosa dovremo aspettarci, prima che imparino la lezione anche gli alti dirigenti Rai, di quanto sia inutile Valeria Marini, un Flop di “Notti sul ghiaccio”?!

Nelle dichiarazione di Luigi Gubitosi, direttore generale della Rai, spicca sempre un vocabolo che usa forse con una certa leggerezza: innovazione. Una bella parola che viene quotidianamente disattesa dai fatti. E’ come dire che la Rai è al bianco e nero e gli altri canali sono al colore. La Rai è dominata da volti antichi, che mostrano ormai le rughe personaggi che oramai bollono ormai nella pentola tv da troppo tempo. A quando il ricambio? Ma con chi?

Per ora uso parole della stessa Valeriona “Auguri stellari” a tutto il cast e non solo!!!

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Il teatro Ariston pronto per Sanremo 2023. Foto da Google

Sanremo 2023: chi vince secondo Google?

È già Festival di Sanremo 2023 mania ed impazza su Google la ricerca del vincitore di questa edizione: ecco i candidati.

Gianpiero Rotoli

Gianpiero Rotoli: amo poter conoscere nuovi luoghi e persone

Incontriamo l'attore Gianpiero Rotoli, lo conosciamo per aver preso parte, sin dalla prima serie, a "Le indagini di Lolita Lobosco"

Cosetta Turco

Cosetta Turco: tornerei volentieri in televisione

Una carriera felice nell'ambito dello spettacolo, per Cosetta Turco, ed un figlio ed un marito e tanti nuovi progetti.

Lascia un commento