Neve di Carta. In foto Andrea Lolli ed Elisa Di Eusanio
Neve di Carta. In foto Andrea Lolli ed Elisa Di Eusanio

Neve di Carta per Altrove Teatro Studio

Neve di Carta è un progetto di Elisa Di Eusanio e Andrea Lolli, liberamente ispirato dal lavoro letterario di Annacarla Valeriano “Ammalò di testa – storie dal manicomio di Teramo”.

Neve di Carta

Gemma (Elisa Di Eusanio) e Bernardino (Andrea Lolli) due esseri umani semplici e puri che vivevano in Abruzzo tanto tempo fa. In un tempo dove gli amori non si potevano consumare perché gli occhi degli uomini e delle donne spesso erano tanto cattivi.

Ma il loro Amore era forte. Tanto forte e puro da diventare scomodo e inadeguato per un sistema sociale che voleva gli esseri “diversi” rinchiusi e isolati.

Nei Manicomi. Gemma e Bernardino vi aspettano a Roma all’Altrove Teatro Studio dal 10 al 13 marzo 2022 e dal 18 al 20 marzo 2022.

Drammaturgia Letizia Russo. Regia Elisa Di Eusanio e Daniele Muratore. Assistente alla regia Valentina Martino Ghiglia & Valentina Fois. Musiche originali Stefano De Angelis .Disegno Camilla Piccioni. Scene Azzurra Angeletti. Costumi Angela Di Eusanio. Foto di scena Manuela Giusto

Una produzione Florian Metateatro in collaborazione con Hipsis Associazione culturale.

Elisa Di Eusanio
Fonte Wikipedia

Nata a Teramo il 12 agosto 1980 è un’attrice italiana.

Si diploma al liceo classico Melchiorre Delfico di Teramo e trascorre infanzia e adolescenza nel laboratorio di arte e spettacolo della madre, dove frequenta corsi di danza. Nel 1998 frequenta la scuola di teatro Spazio tre di Teramo gestita da Silvio Araclio. Dopo il diploma si trasferisce a Roma e viene ammessa all’Accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico, dove si diploma in qualità di attrice nel 2002. Nello stesso anno vince il Premio Salvo Randone di Siracusa, come miglior attrice emergente.

Successivamente entra nella compagnia di Carlo Giuffré e interpreta il ruolo di Gemma nella pièce Miseria e nobiltà per due stagioni. L’esordio al cinema avviene con Come tu mi vuoi dove il regista Volfango De Biasi la sceglie per il ruolo di Sara. Nel 2017 viene scelta da Carlo Verdone per il suo film Benedetta follia e in seguito sarà lo stesso Verdone a segnalarla su Rb Casting nella rubrica Occhio al talento.

Autore: Silvana De Dominicis

Vice direttore di La Gazzetta dello Spettacolo, amante degli animali, la natura e la cucina veg. Umiltà e sensibilità sono nel contempo i miei pregi e difetti.

Potrebbe interessarti

Ettore Nicoletti

Ettore Nicoletti: parto con Dreamscapes

Ettore Nicoletti, attore di cinema e teatro, ci racconta dell'uscita nel prossimo settembre di DreamScapes, il podcast.

Teatro Bracco - Stagione Teatrale 2022-23

Teatro Bracco: stagione teatrale 2022/23

Caterina De Santis sul Teatro Bracco: "torniamo a ridere insieme!" Ecco la stagione teatrale 2022/23 con gli spettacoli.

Giorgio Lupano. Foto di Alessandro Rabboni

Giorgio Lupano: ho ancora voglia di mettermi alla prova

Un attore di spessore, Giorgio Lupano, che negli anni abbiamo visto avvicendarsi in ruoli sempre diversi e che si racconta a noi.

Lascia un commento