Mia cara Mimì, al Teatro Orione di Roma, l’omaggio a Mia Martini

Torna l’omaggio a Mia Martini, una delle più grandi artiste italiane, famosa non solo per la sua voce, ma anche per la sua innegabile e toccante sensibilità artistica: Mia cara Mimì.

Premio Mia cara Mimi 2020

Dopo il successo delle passate edizioni, torna il 6 marzo 2020 presso il Nuovo Teatro Orione, il “non luogo” in cui immergersi, un’atmosfera che avvolge: è un viaggio di note e parole”.

Così Raffaele Pandolfi, ideatore e il direttore artistico dello spettacolo, descrive l’attesissima serata, i cui monologhi sono affidati ai direttori artistici del teatro Carlo Oldani e Claudio Romano Politi. Carlo Oldani firma anche la regia mentre la direzione musicale è a cura del maestro Marco Bosco.

Un’occasione ricca di valore artistico, ma anche di valore sociale: il concerto contribuirà a sostenere uno dei tanti progetti organizzati da “Differenza Donna Onlus” che dal 1989 ha l’obiettivo di far emergere, conoscere, combattere, prevenire e superare la violenza di genere. Questo affinché l’impegno sul territorio sia sempre più puntuale ed efficace e il nome di Mimì diventi messaggio di speranza e fiducia per le donne.

Si celebreranno, quindi, quelle stesse donne di cui Mia Martini ha sempre cantato, eroine quotidiane, che giorno per giorno combattono le proprie battaglie personali, a volte in silenzio a volte a voce alta, ma sempre e comunque fedeli alla loro voglia di essere rispettate e viste come madri/figlie/compagne meritevoli di amore e di una vita fatta di scelte personali e sentite.

Tutti insieme sul palco per contribuire alla realizzazione di un progetto in particolare che Differenza Donna Onlus porta avanti: assicurare un laboratorio espressivo a bambine e bambini che hanno assistito alla violenza sulla propria madre per l’elaborazione del trauma tramite il gioco.
Novità assoluta di questa ultima edizione, sarà una mostra allestita nel foyer del Nuovo Teatro Orione dal titolo “indiMentIcAbile”, nella quale tra foto, omaggi e altri ricordi originali, saranno raccontati frammenti dell’universo femminile.

La volontà di estendere l’orizzonte della manifestazione non spegnerà i riflettori sul focus della serata: le splendide canzoni di Mia Martini interpretate da meravigliosi artisti che si alterneranno sul palco. Di seguito l’intero cast artistico: Milly Ascolese, Baraonna, Mirko Boemi e la100% Vitamina B Dance Company, Bruno Corazza, Christiano Dicembrini, Samantha Discolpa, Stefania Fratepietro, Giulio Greco, Patrizio Longo, Giuseppe Mellea, Ros Messina. Davide Misiano, Valeria Monetti, Luca Notari, Settimo Palazzo, Claudia Portale, Francesco Rosanò, Cristian Sassone e il The Coro.

Il loro talento, il loro modo di far rivivere le parole e i ricordi, sapranno ricondurci a un nome che già di per sé racconta qualcosa di una grande donna: Mia.

Potrebbe interessarti

Il premio de La settima nota 2019

La settima nota 2019 premia Mimmo Cavallo

Si è conclusa anche la quarta edizione di La Settima Nota con un riscontro decisamente …

Dajana Roncione. Foto da Ufficio Stampa

Dajana Roncione, racconto la mia Loredana Bertè

Prendersi cura del personaggio che interpreti, accoglierlo tra le tue braccia e nella tua vita. …

Daniele Mariani. Foto da Ufficio Stampa

Daniele Mariani, ogni volta che sarò felice

I “no” ricevuti, quelli che ci spingono a migliorare, a non cadere ma a correre …

Lascia un commento