Antonella Morea. Foto di Luigi Vaccaro
Antonella Morea. Foto di Luigi Vaccaro

Donne In-Canto: in scena Antonella Morea

Donne e Spettacolo, ed è così che per Antonella Morea, appena il tempo per prendersi una pausa dalle repliche della versione teatrale di “Mary Poppins“, e si torna in scena

Antonella Morea. Foto di Luigi Vaccaro
Antonella Morea. Foto di Luigi Vaccaro

E dopo averla vista in tanti video dei Casa Surace, nel musical, interpreta il ruolo comico di Mrs Brill, la cuoca fannullona e burbera di casa Banks.

Ed ecco che Antonella Morea, domenica 12 gennaio alle ore 18.30, arriva al teatro Cortese dei Colli Aminei con il suo concerto spettacolo “Donne in-canto”. Accompagnata al pianoforte dal maestro Vittorio Cataldi, l’attrice, regista e cantante, al pubblico proporrà un emozionante percorso canoro e recitato dedicato ai personaggi femminili che nei suoi 44 anni di carriera ha interpretato o cantato.

Compreso anche qualcuno che avrebbe voluto interpretare ma non ha ancora avuto l’opportunità di farlo. In scaletta per un itinerario teatral- musicale avvincente ed emozionante autori come De Simone, Santanelli, Ruccello ed Eduardo fino a giungere a Pazzaglia, Gragnaniello, D’Angelo e Daniele. Attrice e cantante di lungo corso al fianco di Roberto De Simone per tanti anni, Antonella Morea ha lavorato con i più grandi del cinema e del teatro napoletano e non solo, tra cui Pazzaglia, Mastelloni e Patroni Griffi.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

FaziOpenTheater 2022-23

FaziOpenTheater: la rassegna 2022-23

FaziOpenTheater, Rassegna Nazionale Teatro – Danza – Arti Performative presenta gli spettacoli del cartellone 2022/23.

NEST stagione teatrale 2022-23

NEST: stagione teatrale 2022-23

Tutto pronto per la stagione teatrale 2022-23 del teatro NEST di Napoli, che si presenta con un cartellone ricco di novità.

Michele Di Mauro

Michele Di Mauro: mi sento un operaio dello spettacolo

Ama definirsi un semplice "operario" dello spettacolo: incontriamo a tu per tu l'attore, doppiatore e regista, Michele Di Mauro

Lascia un commento