A pandemic Day of Sun

A pandemic Day of Sun: i giovani artisti si riuniscono

Mettere insieme giovani artisti per un video che faccia sorridere, cantare e ballare: questo è A pandemic Day of Sun.

A pandemic Day of Sun

Dal Giappone al Brasile, dagli Stati Uniti all’Italia, dalla Spagna al Canada questi giovani si sono uniti con la volontà di costruire una comunità artistica globale per affrontare le difficoltà della situazione corrente. Il video è infatti il risultato della collaborazione internazionale tra studenti e diplomati di MTS-Musical! The School (Milano) e dei corsi Open Program e Certificate Program di Peridance Capezio Center (New York). A PANDEMIC DAY OF SUN vuole essere la loro risposta ad un momento come questo dove la società ha bisogno di bellezza, speranza e allegria.

Le dichiarazioni

Il team creativo di A pandemic Day of Sun racconta in merito: “Abbiamo deciso di utilizzare l’arte per combattere la tristezza, la noia e la mancanza di speranza, tutte cose che caratterizzano questa quarantena. Vogliamo dimostrare che è possibile essere ispirati da qualsiasi cosa e in qualsiasi momento per fare arte, e che l’arte può creare un cambiamento nella società, in questo caso spazzando via il grigiore della quarantena”.
Nonostante le difficoltà tecniche sono riusciti a dare vita a questa produzione, utilizzando uno strumento ormai comunissimo e fondamentale: il cellulare. Ogni video e l’audio sono stati infatti ripresi tramite i telefoni personali degli artisti
“.

Simone Nardini, in qualità di direttore artistico MTS – Musical! The School, è molto orgoglioso dell’iniziativa, tutto opera dei ragazzi che in autonomia hanno dato la luce a questo progetto e aggiunge: “Lo scambio culturale internazionale e l’interazione tra discipline artistiche sono humus vitale per creatività e arte! Il mio augurio è che possano trovarsi tutti insieme dal vivo quanto prima. Alla riapertura sarebbe bello avere tutti a Milano“.

Il cast tecnico e artistico

L’Idea e la coreografia sono di Luca Villa, la regia di Margherita Pezzella, Alessia Seclì, Sara Izzo e Luca Villa, la direzione Musicale di Alessia Seclì e Margherita Pezzella, il video editing a cura di Sara Izzo e l’audio editing e Grafiche a cura di Margherita Pezzella. Un ringraziamento speciale a Carlo Candelora e Kendl Studios per l’aiuto prezioso nell’Audio Editing.

Gli artisti coinvolti sono: Arianna Wellmoney, Ilenia Pelliccia, Candy Ichijo, Alessia Seclì, Sara Santucci, Claudia Urselli, Sofia Coretti, Martina Accardi, Sara Izzo, Miriam Razza, Marta Dall’Aglio, Cecilia Campelli, Annamaria Amorevole, Sara Grassi, Denise Francica, Isadora Miragaia, Amanda D’Arrigo, Domenico Zampelli, Valentina Preziosi, Matteo Di Guida, Linda Antosiano, Claudia Barelli, Margherita Pezzella, Alicia Castro, Marco Carletto, Rinre Kunii, Arianna Zanzottera – Nicola Hopley, Silvia Pieroni, Emma Hopley, Luca Villa – Rocco Siclari, Elga Mara Martino e Federica Tradi.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Marghet - La cover di Testa Cuore

Marghet, Testa Cuore è il primo Ep

“Testa Cuore” è il primo Ep della cantautrice Marghet, composto da 6 brani e racchiude le vicende amorose della cantautrice

RPWL. La cover di Crime Scene

RPWL: Victim of Desire in stile “crime”

Gli RPWL hanno lanciato da qualche giorno il loro nuovo singolo, il riuscitissimo Victim of Desire, correlato da un video in stile crime

Domenico Costanzo. Foto da Facebook

Domenico Costanzo e i riconoscimenti internazionali

Incontriamo Domenico Costanzo, regista e sceneggiatore che ci parla dei suoi film a sfondo sociale e dei premi ricevuti.

Lascia un commento