La Gazzetta dello Spettacolo - Articoli

Antonio Onorato presenta Rainbow Warriors

Il 1 luglio presso La Feltrinelli di Napoli Antonio Onorato ha presentato il suo ultimo lavoro discografico Rainbow Warriors, con etichetta Wide Sound Jazz Production.

L’evento condotto da Antonello Perillo, caporedattore TG3 Campania e Gino Aveta, autore Rai, ha ospitato al tavolo di presentazione il batterista Mario De Paola ed il contrabbassista Dario Franco. Presenti l’amico Giacomo Rizzo, Toni Cercola ed altri musicisti, unitamente ad un numeroso pubblico,  tutti accorsi per manifestare il profondo affetto al compositore partenopeo, oltre ad apprezzarne il talento artistico.

A sei mesi dall’uscita del precedente disco “From Naples to Belo Horizonte”, Onorato festeggia con questo 23° disco, i suoi 25 anni di carriera ed i 50 anni d’età, riunendo i musicisti dell’esordio, presenti nel suo primo lavoro discografico del 1990 dal titolo “GAGA”. Essi “Sono più fratelli che amici” come asserisce Onorato e sono Mario De Paola, Dario Franco, Piero De Asmundis non mancando degli ospiti d’eccezione come Rosario Jermano, Tony Cercola e James Senese.

Perillo lo ha definito il disco della maturità artistica ed Onorato ne sottolinea il germe già presente dal disco GAGA, dove insieme alle sonorità di progressione armonica tipicamente napoletana, si accostano le sperimentazioni come la breath guitar, le orchestrazioni ed un omaggio al grande jazzista John Coltrane con la rivisitazione del brano “Love Supreme.

Il titolo del disco Rainbow Warriors fa riferimento ai Guerrieri dell’Arcobaleno, che secondo i Nativi Americani porteranno di nuovo sul nostro pianeta un’era di pace e fratellanza, attraverso la reincarnazione dei loro spiriti in uomini del mondo occidentale a prescindere dal colore della pelle.
Su questo tema Onorato spiega la sua vicinanza alla cultura dei popolo dei Nativi Americani, da sempre, incoraggiando a coglierne l’essenza ed il grande rispetto per l’ambiente del nostro pianeta, sempre più in declino.

Altro tema caro al compositore sono gli Angeli, essi rappresentano una nota costante nella vita e nel lavoro di Antonio Onorato, dando il titolo a due dischi: “Angelus” del 2012 e “Volo d’angelo” del 1998, nonchè al brano “Canzone dell’Angelo” presente nel disco Rainbow Warriors.

Onorato si è esibito in due brani musicali tratti da questa ultima fatica discografica, il primo “Oltre il Cielo” e “Verano Feliz” (estate felice), concludendo un evento all’insegna dell’amicizia e dell’armonia.

Le caratteristiche di Antonio Onorato sono la magia ed il carisma che emana, riscaldando d’armonia l’interlocutore e stringendo a sé coloro che hanno le sue stesse affinità spirituali in un “grande abbraccio” che non termina mai.

Autore: Laura Scoteroni

Partenopea di nascita, viterbese di adozione. Giornalista con la passione per la cultura, la musica di qualità, la poesia. Attraverso le parole fermo il tempo di avvenimenti, note e immagini. Scrivere per me è come respirare, se possibile senza asma.

Potrebbe interessarti

Tommaso Stanzani - La cover di Flor de Luna

Tommaso Stanzani, la mia Flor de luna

Tommaso Stanzani, fra i protagonisti della scorsa edizione di "Amici", ci presenta il suo nuovo singolo dal titolo Flor de Luna.

Idoli K-Pop al Lollapalooza

Lollapalooza: successo per il K-Pop

Giunto alla sua trentunesima edizione, il Lollapalooza si è concluso al Festival di Chicago, dove ha impazzato il K-Pop.

Marco Masini. Foto di Stefania Brovetto

Marco Masini in tour per 30 anni di carriera

Il nuovo tour di Marco Masini, “T’innamorerai di noi – Oltre 30 anni insieme” partirà a Settembre 2022. Ecco le date da seguire.

Lascia un commento