Breaking News
Home > Musica e Cantanti Italiani > Ghemon, e poi, all’improvviso, impazzire

Ghemon, e poi, all’improvviso, impazzire

Doppio vinile e tour per Ghemon

Arriva dopo il disco “Mezzanotte”, il successo del tour e la partecipazione al Festival di Sanremo nella serata dei duetti, Ghemon.

Ghemon. Foto da Ufficio Stampa
Ghemon. Foto da Ufficio Stampa.

Torna così con la prima stampa speciale in doppio vinile 180gr del suo album del 2009 “E poi, all’improvviso, impazzire”, disponibile in preordine da oggi per Macro Beats/A1 Entertainment in edizione limitata.

Nel 2009 Ghemon decide di collaborare con il produttore Fid Mella e con Dj Tsura per la produzione del suo secondo album ufficiale “E poi, all’improvviso, impazzire” (primo album ufficiale per la sua attuale etichetta Macro Beats). Il disco è un concept album contenente tematiche incentrate sull’amore in senso lato, sulle relazioni interpersonali e sui rapporti.

Definito dalla critica come “un disco quasi perfetto”, questo album riesce a definire il territorio musicale di Ghemon: rap mescolato al soul, al funk, al jazz e alla musica cantautorale italiana. In molti dei brani contenuti nella lunga tracklist inizia, infatti, anche il suo primo approccio con il “canto” vero e proprio.

Il tour

Ghemon è in tour per presentare il suo album “Mezzanotte”, qua le prossime date:

  • 30.03 MOSCIANO SANT’ANGELO (TE) – PIN UP
  • 31.03 CESENA – VIDIA CLUB
  • 05.04 PALERMO – I CANDELAI
  • 06.04 MESSINA – RETRONOVEAU
  • 07.04 CATANIA – MA
  • 13.04 BERGAMO – DRUSO (NUOVA DATA)
  • 28.04 LUNGOMARE PORTO SANT’ELPIDIO – ANTEPRIMA PRIMO MAGGIO (NUOVA DATA)
  • 12.05 MOLFETTA – EREMO (NUOVA DATA)

Ghemon

Classe 1982 e originario di Avellino, e uno dei più talentuosi e apprezzati artisti hip hop italiani. Negli anni ha saputo rinnovare il suo personalissimo stile che unisce canto e rap, caratterizzato da temi profondi e rime molto curate sotto l’aspetto lessicale che fanno di lui un artista a metà tra un cantautore e un rapper: un caso quasi unico all’interno dello scenario rap tricolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.