Claudia Borroni

Da La Grotta dei Desideri al calendario, il sogno dell’alta moda continua

Claudia Borroni

I commenti entusiasti sulla decima edizione della Grotta dei desideri, che nello scorso mese di agosto ha emozionato come non mai, sono ancora nell’aria. Ma è già tempo di ripartire. Per gli organizzatori dell’importante kermesse ha inizio, infatti, una settimana cruciale. Proprio in queste ore iniziano gli scatti dello shooting fotografico con i primi tre stilisti classificati nel concorso in cui si sostanzia la kermesse: Marco Maisto, Annalisa Di Lazzaro e Marco Sfregola. Due le location d’eccezione che uniscono idealmente la Calabria in un “coast to coast” all’insegna del gusto e dell’eleganza: il Grand Hotel La Tonnara ad Amantea e le Fattorie Greco a Cariati. «La Grotta dei desideri – spiega il direttore artistico Ernesto Pastore – ha avuto sempre il coraggio di guardare avanti, di innovare e di creare abbinamenti originali e ricercati. Anche questa volta non siamo stati da meno. Oltre agli scatti dello shooting, interpretati dal fotografo Pasquale Catanzaro, daremo vita ad un calendario dedicato al binomio wine & fashion. «Nelle foto – prosegue – verranno collocati non soltanto gli abiti ma anche le eccellenze vinicole firmate Greco che di anno in anno consentono alla Calabria di farsi conoscere ed apprezzare positivamente nel mondo. A fare da sfondo gli angoli più suggestivi del Grand Hotel La Tonnara che da oltre cinquant’anni è sinonimo di unione e di felicità. Ma non è tutto. Il calendario, infatti, verrà presentato ufficialmente in anteprima nazionale il prossimo 7 dicembre al Just Cavalli: uno dei locali più esclusivi della movida milanese, con lo scopo di dare la massima visibilità ad un progetto che vuole aprirsi il più possibile al mondo».
Protagonista assoluta del calendario l’attrice e showgirl Claudia Borroni che, dai successi del piccolo schermo a fianco del duo comico Ale e Franz, torna ad una delle sue più grandi passioni: la moda. Oltre ai tre stilisti che hanno vinto la decima edizione della Grotta dei desideri verranno inseriti nel CP Cal gli abiti di Maria Chiara Saraceno e le creazioni Sposa Lucy di Claudia Ferrise: una partecipazione che sa già d’incanto. Presenti le modelle Pasqualina Bruno, Valeria Fabbiano, Alessia Cantafio, Daiana Lo Cascio, Fabiola Redavide, Asia Pati e Rosamaria Lento.
Ma non sono solo questi gli appuntamenti di questi giorni. Giovedì 25 settembre alle 21 su RTI (canale 12 del digitale terrestre) andrà in onda la prima delle quattro puntate dedicate alla decima edizione della Grotta dei desideri. Si proseguirà il 2, il 9 e il 16 ottobre sempre alle 21. Appuntamento da non perdere poi il prossimo 26 settembre alle 10.30 nella sala consiliare del comune di Amantea. Alla presenza del sindaco Monica Sabatino, dell’assessore al turismo Giovanni Battista Morelli e del family banker di Banca Mediolanum Fabio Redavide verranno consegnate le borse di studio da mille e da 500 euro ai primi due stilisti classificati dell’edizione 2014. Nel corso della cerimonia verrà ufficializzato il bando della Grotta dei desideri 2015, stilato dal consulente legale Ilaria Lupi, che prevede l’attribuzione di un assegno di formazione da 1.300 euro per il primo classificato e da 700 per il secondo. Per la prima volta, grazie al supporto della docente Daniela Suriano, il bando sarà tradotto in più lingue, agevolando così la partecipazione dei fashion designer che si trovano all’estero.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

5 consigli per arredare al meglio casa nuova. Foto dal Web

5 consigli per arredare al meglio casa nuova

Oggi parliamo di casa e dell’entusiasmo di un posto nuovo dove abitare e vi diamo 5 consigli per arredarlo al meglio.

Martina Troni

Martina Troni: il cinema, una bellissima scoperta!

Martina Troni è da anni una nota modella internazionale, ed la intervistiamo per farci raccontare del suo mondo.

Donna e Uomo in sala giochi con dress code differenti. Foto dal Web di Anna Shvets

Dress code perfetto (lui e lei) per una serata in sala gioco

La moda influenza la nostra vita, i dress code che indossiamo ci identificano. Ma come vestirsi per una serata in sala gioco in due?