Miss Miluna Campania 2016 è Marta Cerreto

Miss Miluna Campania 2016 Marta Cerreto e Miss Lotto

Sfida per Miss Miluna Campania

Continuano le selezioni regionali campane di Miss Italia ed ecco che si insedia Miss Miluna Campania 2016 che è Marta Cerreto, 26enne di Limatola (BN). Mariglianella si è vestita a festa e per una sera ha acceso le luci sul concorso di bellezza più famoso d’Italia.

Aniello Cangianiello, direttore del centro Bricofer più grande della Campania che conta un’area vendita di 5000 metri quadri e ben 15000 complessivi e vede impiegate 50 persone ha dichiarato “Quella di aprire questo centro è stata una sfida che ho voluto ed ho potuto realizzare grazie al sostegno delle istituzioni ed al sindaco di Mariglianella che mi ha sostenuto nell’impresa. Questo concorso è molto importante e sono sicuro che accenderà in modo egregio i riflettori su questa realtà”.

Il presentatore Erennio De Vita con la sua solita verve e simpatia ha intrattenuto il pubblico presente ed introdotto le 34 concorrenti provenienti da tutta la regione in una serata impeccabile in tutte le sue sfaccettature con le coreografie, curate da Cristina Ciancio e le esibizioni sul palco di Romina Boccucci e Marika Cecere. Ospite d’eccezione l’attrice Susanna Mendoza. La serata è terminata, spettacolo nello spettacolo, con i fuochi d’artificio, e coriandoli che hanno inondato la vincitrice.

Miss Miluna Campania 2016 è dunque Marta Cerreto, nata a Caserta, il 3 Maggio 1990, ma residente a Limatola (BN). La madre Maria Pia Marotta è casalinga, il padre Luigi idraulico. Marta ha un fratello Giuseppe di 27 anni in aeronautica militare. Occhi nocciola, capelli castani. È alta 175 cm, pesa 54 kg ed indossa la taglia 40. Segno zodiacale del Toro è truccatrice e visagista e spera di entrare nel mondo dello spettacolo che sia tv, moda o cinema. Miss Miluna è fidanzata con Gennaro, un imprenditore, ama la pizza alla Diavola ma odia il formaggio, si ritiene solare, spontanea e semplice ed il suo viaggio ideale è visitare l’America. Tra le Miss Italia già elette preferisce Francesca Chillemi, l’ultimo libro che ha letto è “The notebook” (Le pagine della nostra vita); dedica molto tempo ai social network principalmente Instagram, Snapchat e Youtube, una proposta lavorativa che subito accetterebbe è nella pubblicità mentre una che non farebbe mai è il nudo. Se vincesse questa edizione del concorso Miss Italia, ringrazierebbe il fidanzato che l’ha spronata a partecipare. In merito alla violenza sulla donne ritiene che non bisogna ignorare i segnali di una persona violenta e che ragazze dovrebbero fare un corso di autodifesa. Miss Miluna è favorevole all’inserimento del titolo Miss Curvy perché la bellezza non ha taglia.

Miss Rocchetta Bellezza è Benedetta Venditti di Mignano Montelungo (CE) 18 anni, occhi verdi, capelli castano scuro e spera di diventare medico. Miss Miluna 3a classificata è Maria Fedele 26 ani di San Marcellino (CE) occhi nocciola, capelli castani Miss Tricologica Lia Allocca 18 anni di Marigliano (NA) occhi e capelli castani. A seguire Miss Interflora Andrea Paola Del Prete 18enne di Santa Maria Capua Vetere (CE) e Miss Dermal Institute Clelia Iuliano 18 anni di Nocera Inferiore (SA).

Potrebbe interessarti

Paparazzata Carolina Stramare e Mattia Marciano

E’ amore tra Miss Italia Carolina Stramare e Mattia Marciano?

Davvero Carolina Stramare ha fatto breccia nel cuore di Mattia Marciano? La Miss Italia in …

La vincitrice Zeudi Di Palma con Dino e Stefano Piacenti

Ragazza We Can Dance, la finale 2019 – Foto

Si conclude la nona edizione del concorso di bellezza dedicato alla ricerca delle ragazze talentuose, …

Le vincitrici di Miss Progress International 2019. Da sx: Gabriella Ochoa (U.S.A., Integrazione Culturale), Kome Adheke (Nigeria, Diritti Umani), Vanesa Giraldo Lopez (Ambiente e vincitrice assoluta), Sarah M. Joson (Filippine, Salute), Heater Rodriguez (Honduras, Internet), Kisanet Molla (Etiopia, miglior costume nazionale). Foto di Antonio Zanata.

Miss Progress International 2019 resta in Colombia con Vanesa Giraldo Lopez

Creare posti di lavoro per gli indigeni della foresta amazzonica realizzando accessori sostenibili. È questo …