Mavina Graziani: i sacrifici per raggiungere quella bellezza

Oggi vi parliamo di Mavina Graziani, attrice che non ha timore di esporsi sui social su se stessa e sulla bellezza.

Mavina Graziani. Foto da Ufficio Stampa
Mavina Graziani. Foto da Ufficio Stampa

Si legge sul suo profilo Instagram: “Ci deliziamo nella bellezza della farfalla, ma raramente ammettiamo i cambiamenti a cui ha dovuto sottostare per raggiungere quella bellezza“, e questa frase è accompagnata da una foto (che vi riportiamo a fine articolo), che la vede in versione super sexy, dove mette in mostra la sua bellezza mozzafiato.

Mavina Graziani, nata a Roma il 24 Maggio 1988 sotto il segno dei Gemelli, è dal suo metro e settantadue di bellezza, è uno dei nuovi volti televisivi, che riesce a coordinare il ruolo di attrice, oltre che quello di moglie e mamma di tre figli.

Attualmente l’attrice sta trascorrendo la sua quarantena insieme alla sua famiglia nel suo appartamento romano. I più la ricorderanno per le sue due fiction all’attivo targate Mediaset, come “Squadra mobile” ed “Ultimo”, ma anche per il tanto teatro, dove l’attrice è la protagonista femminile.

Uno degli ultimi spettacoli che la vedono come prima donna che è stato sospeso a causa del CoronaVirus è “3 attori in affitto” insieme a Ludovico Fremont, Pio stellaccio e Hamarz Vasfi che ne cura anche la regia.

Mavina Graziani. La foto pubblicata sul suo profilo Instagram durante la quarantena
Mavina Graziani. La foto pubblicata sul suo profilo Instagram durante la quarantena

Potrebbe interessarti

Kasia Smutniak - filtro Beautyligo

Kasia Smutniak: il filtro con i segni della vitiligine come omaggio alla bellezza della diversità

Un importante gesto quello di Kasia Smutniak, dopo un anno, da quando con un post …

Alessia Marcuzzi senza filtri

Alessia Marcuzzi senza filtri e senza MakeUp

Cosa succede se un personaggio famoso decide di pubblicare una sua foto sui social network …

Incontro tra i D'Angelo su Instagram

Incontro storico tra D’Angelo: Nino incontra Vivo

E’ finalmente successo: un incontro storico tra D’Angelo: parliamo di Nino e Vivo: come Garibaldi …

Lascia un commento