Eurovision Song Contest arriva in Italia

Grazie alla vittoria dei Maneskin l’edizione 2022 dell’Eurovision Song Contest, come è noto, si svolgerà in Italia.

Eurovision Song Contest 2022 - Torino

In lizza c’erano Milano, Bologna, Pesaro, Rimini e Torino la cui scelta è stata ufficializzata.

Sarà, quindi, Torino ad ospitare la prossima edizione sbaragliando le altre concorrenti essendo dotata di “spazi con capienze adatte, in pieno territorio cittadino e facilmente raggiungibili”, come dichiarato dalla sindaca Appendino che sottolinea: “… di come la città sia in grado di accogliere le migliaia di persone che l’evento saprà attrarre.”

Un altro elemento positivo per Torino è il fatto di essere diventata ultimamente “Hub Ryanair”, un risultato che di sicuro garantisce maggiori collegamenti aerei con il resto del mondo.

L’Eurovision Song Contest ha una durata di circa due mesi, con ben sei settimane di lavoro pre-cerimonia, due le settimane per lo spettacolo ed una settimana successiva all’evento prevista per la risistemazione di fine show.

Si parla di oltre 1000 giornalisti accreditati e 40 delegazioni che da tutto il mondo arriveranno in Italia. Previsti circa 200 milioni di telespettatori.

Un ottimo biglietto da visita per la città di Torino e l’Italia tutta.

Potrebbe interessarti

Maneskin. Foto di Ilaria Ieie

Perché i Maneskin sono diventati una delle band più ascoltate al mondo?

Il 2021 è stato un anno assurdo per i Maneskin che sono passati dall’aver vinto la più importante competizione musicale italiana

Maneskin. Foto di Mattia Marzi

Maneskin : “I Wanna Be Your Slave” supera 16 milioni di visualizzazioni

Damiano, Victoria, Ethan e Thomas, i Maneskin con il video “I Wanna Be Your Slave” superano i 16 milioni di visualizzazioni.

Maneskin. Foto di Ilaria Ieie

Maneskin: arriva “I wanna be your slave”

I Maneskin sono tra i 24 artisti più ascoltati al mondo su Spotify, con oltre …