Francesco Rutelli e Giovanna Ralli per La Pellicola d'oro 2020
Francesco Rutelli e Giovanna Ralli per La Pellicola d'oro 2020

La pellicola d’oro 2020: ecco i vincitori

Come consueto appuntamento annuale, si rinnova quello con La Pellicola D’Oro al Teatro Ettore Scola de la Casa del Cinema.

Francesco Rutelli e Giovanna Ralli per La Pellicola d'oro 2020
Francesco Rutelli e Giovanna Ralli per La Pellicola d’oro 2020

Questa edizione condotta magistralmente da Stefano Masciarelli, affiancato dall’attrice Mavina Graziani, ha visto tantissimi gli ospiti presenti durante la manifestazione promossa ed organizzata dall’Associazione Culturale “Articolo 9 Cultura & Spettacolo” e dalla “Sas Cinema” di cui è Presidente lo scenografo e regista Enzo De Camillis (ideatore dell’evento).

Carolina Crescentini riceve La Pellicola d'oro 2020
Carolina Crescentini riceve La Pellicola d’oro 2020

In molti ad attendere Giovanna Ralli. La diva del cinema italiano ha ricevuto ieri sera il Premio alla Carriera da Francesco Rutelli (Presidente dell’ANICA); oltre a lei, anche Blasco Giurato, Direttore della Fotografia-Premio Oscar, è stato premiato alla carriera dal produttore Maurizio Amati. Salgono sul palco Claudio Amendola a ricevere il Premio Speciale per il cinema, premiato da Anna Laura Orrico (Sottosegretario MIBACT) e Carolina Crescentini per il Premio Speciale Serie Tv, premiata da Andrea Portante (Responsabile palinsesto e marketing RAI GOLD). L’attrice accompagnata da suo marito Motta ha attirato l’attenzione di molti fotografi e giornalisti.

Claudio Amendola riceve La Pellicola d'oro 2020
Claudio Amendola riceve La Pellicola d’oro 2020

Tantissimi gli ospiti presenti. Tra questi gli attori Antonello Fassari, Ralph Palka, Maria Rosaria Omaggio, Elena Bonelli, Giovanna Rei, il giovanissimo Giacomo Giorgio, i registi Cinzia Th Torrini, Silvia Costa, Franco Mariotti, il Sottosegretario del Mibac Anna Laura Orrico, Chiara Sbarigia (APA), Cristina Priarone (presidente FilmCommission Nazionale), il direttore alla fotografia Roberto Girometti, i produttori Bruno Altissimi il quale ha annunciato che girerà un documentario su Paolo Villaggio, Matteo Levi, Eduardo Angeloni e la speaker radiofonica Francesca Romana D’Andrea (Radio Dimensione Suono Roma).

I premiati

Ecco il dettaglio dei premi:

  • Miglior Attore protagonista: Pierfrancesco Favino (Cinema) e Sergio Castellitto (Serie Tv – Ritira la regista Cinzia Th Torrini), premiati da Matteo Levi (Vice Presidente APA);
  • Miglior Attrice Protagonista: Valeria Golino (Cinema) e Cristiana Capotondi (Serie Tv – Ritira il produttore Alessandro Passadore), premiati da Silvia Costa (Commissario straordinario del Governo per il recupero dell’ex carcere di Santo Stefano a Ventotene).
  • Miglior Direttore di Produzione: Sonia Cilia (Cinema) e Alberto Maria Brusco (Serie Tv) premiati dal Direttore di Rai Movie Cecilia Valmarana;
  • Miglior Tecnico Effetti Speciali: Danilo Bollettini (Cinema) e Roberto Ricci (Serie Tv), premiati dal Presidente Film Commission Nazionale Cristina Priarone;
  • Miglior Capo Elettricista: Alessio Bramucci (Cinema – ritira il premio la produttrice Marina Marzotto) e Stefano Marino (Serie Tv) premiati dal Produttore Bruno Altissimi;
  • Miglior Capo Macchinista: Fabio Fumelli (Cinema) e Massimiliano Dessena (Serie Tv – ritira il premio Bruno Anghelone), premiati dal Vice Presidente de La Pellicola D’oro Gianluca Leurini;
  • Premio Speciale alla Carriera Macchinista: Roberto Diamanti (Ritira il produttore Riccardo Neri);
  • Miglior Operatore di Macchina: Emiliano Leurini (Cinema) e Roberto Luzi (Serie Tv – Ritira il premio il Direttore di Produzione Alberto Maria Brusco), premiati dal Regista Alessandro Capone;
  • Miglior attrezzista: Stefano Morbidelli (Cinema) e Riccardo Passanisi (Serie Tv), premiati dal Presidente S.N.G.C.I. Franco Mariotti;
  • Miglior Sarta di Scena: Melissa Anzellotti (Cinema) e Maria Antonietta Salvatori (Serie Tv) premiati da Ciro del Ferraro (orafo realizzatore del premio de La Pellicola D’oro);
  • Migliore Sartoria Cineteatrale Trucco: THE ONE (Cinema – Ritira Alessandra Cinti) e Luigi Rocchetti (Trucco – Serie Tv), premiati dalla costumista Nicoletta Ercole;
  • Miglior Maestro D’Armi/Storyboard artist: Emiliano Novelli (Maestro D’Armi – Cinema) e David Orlandelli (Storyboard – Cinema), premiati dal Presidente FITEL Aldo Albano;
  • Miglior Capo Costruttore: Gianluca Fanculli (Cinema) e Corrado Corradi (Serie Tv) premiati dal produttore della 11 Marzo Film Matteo Levi;
  • Miglior Creatore Effetti Sonori/ Fonico Presa Diretta: Luca Anzellotti (Cinema – Ritira Jacopo Anzellotti) e Alessandro Bianchi (Serie Tv), premiati dal Presidente Associazione Roma BPA.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Golden Spike per il Social World Film Festival 2021

Social World Film Festival: ospiti 2022

Il Social World Film Festival 2022 è arrivato alla dodicesima edizione e La Gazzetta dello Spettacolo, anticipa qualche ospite!

Pompeii Young Festival 2022

Pompeii Young Festival: I edizione tra spettacolo e sociale

Il programma della prima edizione del Pompeii Young Festival che si terrà a Pompei con il Festival di Cabaret ed eventi live.

Il Vesuvio Award del Napoli Film Festival

Napoli Film Festival: si prepara la 23a edizione

Tutto pronto per la 23esima edizione del Napoli Film Festival, per il quale sono aperte le iscrizioni al concorso SchermoNapoli Corti.

Lascia un commento