Chiara Chiarini - Miss Mascotte 2018. Foto da Ufficio Stampa.
Chiara Chiarini - Miss Mascotte 2018. Foto da Ufficio Stampa.

Martina Tradati è Miss Ora 2018 a Sulmona

A Sulmona c’è stata una notte piena di bellezza e allegria per la seconda tappa del Concorso di bellezza Nazionale Miss Ora. che vede trionfare Martina Tradati.

Chiara Chiarini - Miss Mascotte 2018. Foto da Ufficio Stampa.
Chiara Chiarini – Miss Mascotte 2018. Foto da Ufficio Stampa.

A presentare la serata una coppia di abruzzesi doc: Federica Peluffo e Roberto Ruggiero, compagni di avventura anche nella trasmissione radiofonica Fuori Controllo di Radio Italia Anni 60. La parte comica è stata affidata a Gianfranco Phino, volto noto delle maggiori trasmissioni nazionali dedicate alla risata.

A giudicare le 13 bellissime giunte da tutta Italia Domenico Santacroce, imprenditore alberghiero, l’hair stylist Peppe Ladisa, l’imprenditore Lorenzo La Civita, il giornalista Rai Antonio Ranalli, il chirurgo Rodolgo Fanini, Claudia Loi, l’assessore al Comune di Chieti e consulente Anci Alessandro Bevilacqua, i giornalisti Antonio Ranalli, Ennio Bellucci, Pierpaolo Bellucci e Chiara Buccini, il consulente aziendale Cristian Federici e Miss Ora Città di Montesilvano Letizia Santullo.

Martina Tradati - Miss Ora 2018. Foto da Ufficio Stampa.
Martina Tradati – Miss Ora 2018. Foto da Ufficio Stampa.

Ad aggiudicarsi la fascia più ambita, Miss Ora Santa Croce Sulmona, la sedicenne Martina Tradati di Segrate (Milano). Seconda classificata con la fascia di Miss Eleganza, Veronica Abbonizio, 21 anni di Lanciano. Terza classificata Miss Cinema, Alessia Rapino, 25 anni di Lanciano. Quarta classificata Miss Sorriso “Abruzzi Sonda SAS”, Letizia Piscella, 17 anni di Atri. 5 classificata Miss Modella Domani, Lidia Sabrina D’Eramo, 26 anni di Sulmona. Vince la fascia di Miss Mascotte, la diciassettenne Chiara Chiarini di Lanciano.

“Ringrazio la Direttrice del settimanale Ora Lorella Ridenti che ha fortemente creduto in questo concorso di bellezza”, spiega Federica Peluffo. “E Camillo del Romano, Valerio Memmo, Alessandro Baldinetti e Marek Opold per l’aiuto che ci hanno dato per la realizzazione della serata”.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Gli alunni dell'Istituto Comprensivo Galluzzo di Firenze per Cinedecameron

Cinedecameron: il cinema per ricordare Boccaccio

Gli alunni dell'Istituto Comprensivo Galluzzo di Firenze grazie a Cinedecameron rivisitano, in un inedito cortometraggio Boccaccio.

Arte e digitale: 4 lavori creativi più richiesti. Foto dal Web

Arte e digitale: 4 lavori creativi più richiesti

La digitalizzazione è un fenomeno che sta coinvolgendo ormai tutte le sfere lavorative: ecco i lavori che uniscono arte e digitale.

Anna Mazzamauro e Paolo Villaggio in una scena di Fantozzi.

Anna Mazzamauro: i miei premi a Paolo Villaggio

Incontriamo Anna Mazzamauro, la nota attrice di teatro e cinema che riceve il Premio Penisola Sorrentina e ci racconta di Paolo Villaggio.

Lascia un commento