Biagio Izzo e Rocío Muñoz Morales in Di Che ti manda Picone

Izzo e Morales per AOU Vanvitelli

I due attori in visita ai neonati del reparto terapia intensiva AOU Vanvitelli

La solidarietà è una delle cose che contraddistingue anche i grandi artisti ed oggi parliamo della visita prevista al reparto della terapia intensiva neonatale alla AOU Vanvitelli che hanno deciso di fare due personaggi importanti.

Biagio Izzo, comico napoletano e Rocío Muñoz Morales, attrice e modella spagnola faranno visita ai bambini del reparto a Napoli (primo policlinico), donando dolci e regali ai piccoli assistiti ed ai loro genitori e parenti.

Il duo artistico ha accettato l’invito con grande entusiasmo e ricordiamo che sono impegnati al Teatro Diana fino al 7 gennaio 2018 con lo spettacolo “Dì che ti manda Picone… Antonio Picone fu Pasquale”, liberamente ispirato al celebre film di Nanni Loy, del quale vi abbiamo già parlato.

Questo il video del nostro incontro con gli artisti per lo spettacolo:

Biagio Izzo e Rocío Muñoz Morales in Di Che ti manda Picone

Saranno presenti all’evento per l’AOU Vanvitelli anche Giuseppe Paolisso, Rettore dell’Università Vanvitelli; Maurizio Di Mauro, Direttore Generale dell’AOU Vanvitelli; Mariangela Marseglia, direttrice della Scuola Scarlatti, particolarmente sensibile alle problematiche legate alle nascite premature, che metterà a disposizione dell’evento animatori, mascotte ed alcune scenografie a tema per bambini e Gigio Rosa, per Radio Marte.

L’associazione “Il Bruco – Genitori bambini prematuri Onlus” donerà ai piccoli assistiti dolcetti e calze della Befana.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Franco Zeffirelli. Foto dal Web

Franco Zeffirelli: l’omaggio per il centenario

Il 12 febbraio Firenze ricorderà uno tra i più grandi registi italiani, con una giornata commemorativa a lui dedicata: Franco Zeffirelli.

Gli alunni dell'Istituto Comprensivo Galluzzo di Firenze per Cinedecameron

Cinedecameron: il cinema per ricordare Boccaccio

Gli alunni dell'Istituto Comprensivo Galluzzo di Firenze grazie a Cinedecameron rivisitano, in un inedito cortometraggio Boccaccio.

Arte e digitale: 4 lavori creativi più richiesti. Foto dal Web

Arte e digitale: 4 lavori creativi più richiesti

La digitalizzazione è un fenomeno che sta coinvolgendo ormai tutte le sfere lavorative: ecco i lavori che uniscono arte e digitale.

Lascia un commento