Miss e Mister Umanità: uomini e donne prima di tutto

Miss e Mister Umanità

Sociale, moda e spettacolo per Miss e Mister Umanità

Protagonisti di Miss e Mister Umanità, sono stati uomini e donne. L’evento con la direzione artistica di Federica Raimo grazie all’unione dell’Associazione Liberapolis ed il Comune della cittadina napoletana rappresentata dal Sindaco Giorgio Zinno ha portato a Villa Bruno moda, spettacolo e solidarietà.

Miss e Mister Umanita
Angelo Iannelli e Edda Cioffi

Nata come un gioco, e con tanti ospiti, abbiamo assistito ad una serata che ha alternato momenti leggeri a momenti di grande intensità. Condotta da Ida Piccolo ed Edda Cioffi, intervallata da momenti musicali dove la stessa Federica Raimo ha dimostrato la passione per il suo primo amore (la musica), e con ospiti di rilievo come Pasquale Rea, Lino Rosi, Angelo Iannelli ed Angelo Di Gennaro, oltre che un emozionato Luigi Troisi. A parlarci dell’evento Edda Cioffi: “Un evento che ha creato una sinergia unica tra socialità e bellezza. Il rapporto uomo / donna è sempre più complicato, soprattutto perchè di recente si sente spesso parlare di femminicidio, ma tante altre sono le violenze che vengono subite da entrambi i sessi“.

Oltre alle sue parole, quelle della direttrice artistica Federica Raimo che sottilinea: “L’idea nata così per gioco ha fatto si che scegliessimo un pretesto, come un concorso di bellezza, che non è basato solo sulla bellezza, ma pronto a far capire che c’è molto di più, oltre che la bellezza estetica. L’obiettivo ovviamente è quello di non oscurare l’uomo e per questo abbiamo ideato Miss e Mister Umanità“.

Miss e Mister Umanita
Momenti della serata. Da sinistra: l’esibizione di Federica Raimo; Francesco Russo intervista Edda Cioffi; il trio in rosa Raimo, Cioffi, Piccolo

Con Angelo Di Gennaro, si approfondisce il rapporto uomo e donna, parlando della sua nuova iniziativa artistica: “Nulla è mai per caso. Sto preparando uno spettacolo con sei donne e me come uomo che da settembre ci vedrà protagonisti di una teatrale legata alle violenze sugli uomini. Incluso nello spettacolo un monologo di Franca Rame – Lo stupro – dedicato a tutti quegli uomini che perdono tutto per gli stessi motivi per cui a volte le donne perdono tutto“.

Un evento di sicura visibilità sociale che potrebbe essere l’inizio di una serie di appuntamenti sul tema.

Potrebbe interessarti

La vincitrice Zeudi Di Palma con Dino e Stefano Piacenti

Ragazza We Can Dance, la finale 2019 – Foto

Si conclude la nona edizione del concorso di bellezza dedicato alla ricerca delle ragazze talentuose, …

Le vincitrici di Miss Progress International 2019. Da sx: Gabriella Ochoa (U.S.A., Integrazione Culturale), Kome Adheke (Nigeria, Diritti Umani), Vanesa Giraldo Lopez (Ambiente e vincitrice assoluta), Sarah M. Joson (Filippine, Salute), Heater Rodriguez (Honduras, Internet), Kisanet Molla (Etiopia, miglior costume nazionale). Foto di Antonio Zanata.

Miss Progress International 2019 resta in Colombia con Vanesa Giraldo Lopez

Creare posti di lavoro per gli indigeni della foresta amazzonica realizzando accessori sostenibili. È questo …

Miss Venere d'Italia 2019 - Cover

Venere d’Italia, eletta la reginetta del 2019

Data la giovanissima età, possiamo parlare realmente di reginetta per la vincitrice dell’edizione 2019 di …

Lascia un commento