Barbara Bouchet. Foto da Ufficio Stampa
Barbara Bouchet. Foto da Ufficio Stampa

Barbara Bouchet, ospite a Cortinametraggio

Barbara Bouchet, icona incontrastata del cinema italiano anni ’70, sarà l’ospite d’onore della XIV edizione di Cortinametraggio, il festival diretto da Maddalena Mayneri e dedicato al meglio della cinematografia breve italiana che si svolgerà a Cortina dal 18 al 24 marzo.

Barbara Bouchet. Foto da Ufficio Stampa
Barbara Bouchet. Foto da Ufficio Stampa

Barbara Bouchet è da tutti considerata un vero sex symbol dalla bellezza disarmante, protagonista di un’intera stagione del nostro cinema. Nata in Cecoslovacchia, ma di origine tedesca, è cresciuta negli Stati Uniti dove ha esordito poco più che vent’enne diretta da Otto Preminger in Prima vittoria (In Harm’s Way) del 1965.

Amatissima da Tarantino e ricercata da Scorsese, che l’ha voluta in Gangs of New York, tra i tanti registi con cui ha lavorato in Italia ricordiamo Pasquale Festa Campanile, Lucio Fulci, Luciano Salce, Mauro Bolognini, Sergio Martino, Silvio Amadio, solo per citarne alcuni. Tutti autori di un cinema di genere oggi riscoperto e rivalutato di cui lei è stata protagonista indiscussa. Barbara Bouchet sarà anche giurata alla XIV edizione del festival.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Fabio Massa, al centro, insieme a David Morgan Jones e Enrico Lo Verso

Fabio Massa: credo nel mio lavoro

Fabio Massa, attore e regista napoletano, è attualmente alle prese con la lavorazione del suo terzo film, "Global Harmony".

Libere di... Vivere

Libere di… vivere: violenza economica di genere al RIFF

Diffondere la conoscenza della violenza economica di genere e le sue conseguenze devastanti: ecco Libere di… vivere!

I registi di The Christmas Show con Serena Autieri e Raoul Bova

The Christmas Show: il film

Sono stati in migliaia i fan ad acclamare il cast sul red carpet del nuovo film di Natale: The Christmas Show.

Lascia un commento