Cilea Academy: si riparte al Teatro Cilea

Tutti pronti gli aspiranti allievi della Cilea Academy per l’Accademia delle arti performative diretta da Lello Arena al Teatro Cilea.

Dopo i test di ingresso, la Cilea Academy si conferma fucina di nuovi talenti e luogo di aggregazione per creare una nuova generazione di artisti e, più in generale, per riavvicinare i giovani al teatro e all’arte.

Cilea Academy

Un progetto formativo che, facendo tesoro dell’esperienza delle accademie di tradizione, intercetta e interpreta il cambiamento dei tempi e le mutate necessità degli aspiranti professionisti del Teatro; un luogo in cui alla didattica sarà affiancato un percorso di lavoro e di ricerca caratterizzato da obiettivi concreti, un luogo in cui si darà spazio alle idee degli allievi, in termini di creazione letteraria, scenica, audiovisiva ecc. con l’obiettivo di formare i giovani a 360 gradi in tutte le discipline dando loro gli strumenti necessari ad avvicinarsi al mondo del teatro e a tutto ciò che ne fa parte. Il tutto avviene presso il noto teatro vomerese, guidato dal direttore generale Mario Esposito e dal direttore artistico Nando Mormone.

Gli allievi saranno accompagnati in un percorso completo e strutturato attraverso le varie materie:

  • La prosa verrà affidata a Lello Arena. Quarant’anni di carriera ed un nome che, nell’ambito dell’innovazione nella tradizione, è una vera garanzia. Lello Arena, che sarà anche alla direzione della Cilea Academy, con il suo gruppo di docenti, farà da base al percorso didattico e lavorativo degli allievi.
  • Il canto e la tecnica vocale, affidati a Enzo Avitabile, sassofonista, compositore e cantautore italianodalla fama internazionale, con oltre 40 anni di carriera, e fondatore di un genere musicale multietnico mai comune, che mette insieme tradizione e suoni inediti.
  • Il movimento coreografico ed arte scenica coordinati da Fabrizio Mainini, danzatore di fama e coreografo televisivo e teatrale (fra i più recenti lavori le coreografie per Made in Sud, per l’ultima edizione del Festival di Sanremo, Tale e quale show e I Migliori anni).
  • La sezione Il Comico, voluta, ideata e diretta da Nando Mormone, papà di Made in sud, che sarà dedicata alla comicità nell’attore. Insieme all’inventore di tanti format comici di grande successo, gli allievi avranno modo di studiare, sperimentare, ricercare e mettere in pratica le regole, i generi e tutti i segreti relativi alle varie tecniche comiche.

Il percorso dell’Academy è strutturato in un Triennio di studi, con frequenza tri-settimanale. Durante i tre anni vengono organizzati periodicamente degli Open Factory, degli stage con grandi Maestri della scena nazionale e internazionale, che si mescolano agli allievi della Academy.

Potrebbe interessarti

Simone Schettino per Fondamentalmente show

Fondamentalmente Show 2: Simone Schettino per raccontare il cambio generazionale

Andare a teatro, tenere alta l’attenzione e divertirsi per tutto lo spettacolo è sicuramente il …

Lello Arena

Lello Arena: “L’attore è impegno e talento”

Incontrare Lello Arena, significa godere della possibilità di avere un confronto generazionale con un attore …

No grazie, il caffè mi rende ancora nervoso

No grazie, il caffè mi rende ancora nervoso: la storia continua

Paolo Caiazzo nuovamente nei panni di Giuffrida per No grazie, il caffè mi rende ancora …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.