Animal Day: uno spettacolo di successo

Ivana Spagna allo stand di Animalisti

Straordinario successo per il Concerto in occasione della Prima Giornata Internazionale per i diritti di tutti gli animali, Sabato 19 Settembre a Piazza del Popolo a Roma, organizzato da Animalisti Italiani Onlus – www.animalisti.it -, Legend Studio e Labux. Nella infaticabile maratona canora si sono avvicendati sul palco artisti, personaggi noti dal calibro di Franca Valeri e, alla stregua di una vera star, il cucciolo salvato dal Corpo Forestale di Napoli.

Si chiama Tippete, è stato salvato dalla discarica di Caivano, in Terra dei Fuochi, e ha subito l’amputazione della zampa anteriore destra a seguito delle ferite che si è procurato nella discarica. Un ‘agente speciale’ con tanto di cappottino decorato delle effigi del Corpo Forestale che può considerarsi, insieme ai cavalli Walter e Libero -primi animali nella storia ad uscire vivi da un mattatoio grazie all’intervento di Animalisti Italiani- la mascotte di questo primo Animal Aid Live, il grande concerto nella più ampia cornice dell’Animal Day 2015.

Il commento a caldo del Presidente di Animalisti Italiani Onlus, Walter Caporale: “Credo ci siano degli Eventi che segnano uno spartiacque tra il prima e il dopo: il primo concerto per i diritti degli animali a Roma, di Sabato 19 settembre 2015, è uno di quelli. Vogliamo che l’Animal Aid Live diventi il 1° Maggio degli Animali. Dopo lo Sport, adesso anche la Musica, che grazie al suo linguaggio diretto fatto di parole e note entra dritto nel cuore di chi ascolta e si inserisce a pieno titolo come strumento portatore di messaggi profondi capaci di rivoluzionare l’opinione pubblica. Il merito è di noi tutte e tutti: senza eccezioni. I nostri 121 volontari, senza il cui prezioso impegno non avremmo potuto portare avanti un evento per noi così grande, gli artisti che hanno sposato la causa mettendoci la faccia e un grazie sentito a tutti i cittadini scesi in piazza per sostenere un idem sentire: gli animali sono esseri senzienti esattamente come noi umani, e per questo meritano dignità e rispetto”.

Un’iniziativa nata quasi per scommessa e che si prepara a diventare un evento fisso e irrinunciabile: “Ho colto subito al volo intuendone la portata, – spiega il Presidente di Animalisti Italiani Walter Caporale – l’idea geniale del mio amico e ideatore Pierpaolo Cirillo, Vicepresidente di Animalisti Italiani, il quale mi ha dimostrato che la Terza Via all’animalismo che abbiamo così intrapreso è vincente. Le nostre gocce fanno la differenza perché Chi salva una vita, salva il mondo intero”.

Potrebbe interessarti

M49 - Papillon. Foto di Moris Zenari

M49, Papillon di nuovo in fuga per la libertà

Ad un anno dalla prima fuga l’orso M49, detto anche Papillon come il film cult …

Lupo salentino ad Alimini

Messo al sicuro il lupo salentino di Alimini

Un giovane lupo di circa 14 mesi da diverse settimane si aggirava senza paura ad …

Leone Jon. Foto dal Web One Voice

Il leone Jon è libero dopo tanta sofferenza

A Vironvay, in Francia, dopo infinite denunzie finalmente si è proceduti a portare in salvo …

Lascia un commento