Comicon 2014, presentato Carnet de Voyage all’aeroporto

Otto autori, otto grandi pannelli per raccontare con un’illustrazione altrettante destinazioni del mondo raggiungibili da Napoli. E’ la mostra “Carnet de voyage” allestita nello spazio espositivo dello scalo partenopeo e frutto della collaborazione tra Napoli Comicon e l’Aeroporto Internazionale di Napoli.

La mostra, che fa parte del circuito COMIC(ON)OFF, resterà allestita fino al 15 giugno e presenta in grandi pannelli (di due metri per due) illustrazioni di grandi autori che hanno posato il loro sguardo su grandi città. Si parte dalla matita di Paolo Bacilieri e dalla sua immagine di Venezia nel fumetto Dura sagra, per poi volare insieme al fumettista francese di origine serba Enki Bilal, con la Torre Eiffel ritratta nella copertina del suo Appuntamento a Parigi.

Vittorio Giardino ci porta invece a Praga con un disegno tratto dalla sua opera Jonas Pink, mentre lo spagnolo Alberto Madrigal tratteggia uno scorcio di Berlino nel suo fumetto Un lavoro vero. Si vola lontano dall’Europa con lo spagnolo Daniel Torres, che immagina un dinosauro nella Grande Mela con il suo Tom a New York e ci si trasferisce poi a Tel Aviv con la fumettista israeliana Rutu Modan e il suo Unknown. Non poteva ovviamente mancare Napoli con l’immagine disegnata dal disegnatore francese Loustal che ripropone l’immagine realizzata per il manifesto ufficiale di Napoli COMICON nel 2004. Chiude la mostra il manifesto ufficiale di COMICON 2014.

“Nella primavera del Comicon – spiega la curatrice Alina – abbiamo voluto dare un benvenuto ai tanti passeggeri italiani e stranieri che passano da Capodichino attraverso il fumetto, proprio perché Napoli nel mese di maggio si caratterizza come casa della nona arte. Da Parigi a Tel Aviv, lo sguardo del viaggiatore potrà volare con la fantasia seguendo il tratto degli artisti in mostra”.

Comicon e l’aeroporto di Napoli hanno già unito i propri sforzi negli anni scorsi, a partire dal 2003, con una mostra di disegni sul tema del volo e del viaggio. “La nostra partnership con Comicon – conferma Giovanna Caiazzo, responsabile comunicazione di Gesac, la società che gestisce lo scalo napoletano – dura ormai da anni ed è ormai consolidata ma con questa iniziativa che inaugura il nostro rinnovato spazio Mostre che reinterpreta – grazie a note firme del fumetto – le principali destinazioni del nostro network, intendiamo, come vetrina internazionale, rafforzare non solo il legame tra l’aeroporto ed il meglio dal punto di vista artistico e culturale del nostro territorio, ma offrire ai nostri passeggeri e visitatori in transito, prima di partire, un momento piacevole di relax”.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Francesca Ghezzani

Fatti e storie da raccontare, torna Francesca Ghezzani

Giunta alla sua quarta edizione, è ripartita la trasmissione "Fatti e storie da raccontare". Ne parliamo con Francesca Ghezzani.

Psicofarmaci e solitudine. Foto dal Web

Psicofarmaci: perché è importante ridurre lo stigma

La salute mentale sta a poco a poco diventando un argomento di cui si parla più apertamente: un focus sulle terapie da seguire.

Casino di Sanremo. Foto di Sailko da Wikipedia - Opera propria

Casino italiani più famosi: i luoghi

La tradizione italiana con i casino è lunga oltre 300 anni. Ecco i luoghi più famosi e storici d'Italia dove nasce questa attrazione.

Lascia un commento