L’esperto risponde: dottor Daniele Puzzilli, dentista

Oggi per la rubrica L’esperto risponde, incontriamo il Dottor Daniele Puzzilli. Dentista noto per curare i suoi pazienti con un approccio olistico, ha avuto l’onore di curare Dustin Hoffman e tante celebrità del mondo dello sport e dell’atletica.

Daniele Puzzilli, dentista. Foto fornita dall'intervistato
Daniele Puzzilli, dentista. Foto fornita dall’intervistato

Benvenuto Daniele Puzzilli, come sta? Si presenti ai nostri lettori…

Buongiorno a tutti. Sono un odontoiatra che lavora da 24 anni in questo campo. Ho una formazione mirata sull’odontoiatria olistica, che ha un approccio globale nei riguardi del paziente odontoiatrico. Questo approccio tiene conto dell’integrità del paziente con i collegamenti che possono esserci con la bocca sia da un punto di vista posturale che biologico.

Lei è stato il primo ad aprire uno studio di odontoiatria olistica in Italia. Ci racconti in che modo vi siete approcciati ai mezzi tecnologici?

Sono tanti anni che ho portato nel mio protocollo un utilizzo tecnologico importante che permette alla cura odontoiatrica una grande oggettività. La tecnologia è in forte evoluzione, se si usano approcci tecnologici ci sono degli sviluppi molto rapidi e veloci.

Ha avuto l’onore di avere in cura il grande attore Dustin Hoffman. Che effetto le ha fatto questo incontro? 

Quella è stata un’esperienza stupenda. L’attore è arrivato, direttamente da Londra, per un’emergenza estetica. E’ stato mandato qui da me in studio per risolvere la problematica di una frattura di un dente frontale che ha subito su un set di un film a Londra. Il suo dentista di Beverly Hills l’ha mandato da me. L’incontro con questa star meravigliosa è stato molto bello. Dustin Hoffman ha una grande semplicità e umanità, è arrivato direttamente da me ed è stato molto cordiale.

Lei ha come pazienti molti personaggi del mondo dello spettacolo ma anche dello sport. Troviamo Belen, Radja Nainggolan, Alessandro Florenzi, Marco Borriello. Cosa le richiedono maggiormente i personaggi famosi?

Il mio approccio olistico permette di aiutare un atleta professionista che si rivolge a me per risolvere problematiche posturali legate al gesto atletico, alla prevenzione di infortuni. Ma aiuto anche dal punto di vista estetico. Gli atleti mi chiedono di aiutarli a migliorare la loro performance e i ricorrenti infortuni muscolari, capendo se la bocca può essere causa di problematiche ad essa collegate. In campo estetico, tanti attori del mondo della tv e dello spettacolo mi interpellano per aiutarli. Nel mio studio ho una tecnica che permette di valorizzare e migliorare il sorriso attraverso lo sbiancamento che è un nostro protocollo di lavoro, utilizzando una miscela di acqua ossigenata potenziata dall’utilizzo di luce led e luce laser. Effettuiamo l’utilizzo di faccette in ceramica stratificate che sono sottilissime e additive che presuppongono la non limatura del dente e poter cambiare in modo sicuro, definitivo e conservativo il sorriso del paziente.

Quale è la giusta routine per avere dei denti non solo bianchi ma anche sani?

Consiglio al paziente di effettuare una visita nel nostro studio ogni sei mesi. Ogni sei mesi, c’è bisogno di una pulizia dei denti e di una visita clinica. Tutto ciò permette di poter intercettare in tempo qualsiasi problema.

Ci sono dei cibi adatti a favorire la giusta salute della dentatura? 

Esistono cibi che sono cariogeni, e cibi che aiutano l’igiene del bianco. I cibi a base zuccherina come il miele, lo zucchero e il cioccolato anche associati a carboidrati, sono cibi che favoriscono la carie. Bisogna subito dare igiene ai denti, subito dopo aver mangiato questi cibi. Esistono cibi, invece, che favoriscono una detersione e un mantenimento bianco dei denti come le verdure croccanti: le carote, i finocchi, il sedano. Sono cibi che aiutano a pulire i denti e a togliere dai denti tutti quegli alimenti che possono essere pigmentanti. I cibi pigmentanti colorano e possono macchiare i denti, e sono il caffè, la liquirizia il tè, il vino rosso. Questi cibi non modificano la struttura originaria del dente ma purtroppo lo sporcano. Ecco perché consiglio ogni sei mesi di effettuare una pulizia dei denti perché riusciamo a mantenere pulito per chi fa utilizzo di questi cibi.

Potrebbe interessarti

Dottoressa Fabrizia Lellero, nutrizionista per il progetto ME

L’esperto risponde: dottoressa Fabrizia Lellero, nutrizionista

In un mondo “social” sempre più diviso tra immagine e food porn, incontriamo la dottoressa …

Matteo Setti. Foto dal Web

L’esperto risponde: Matteo Setti e lo Swing

La rubrica “L’Esperto risponde” è lieta di ospitare Matteo Setti.  Bravissimo attore, cantante, musicista, performer …

Vittorio Matteucci

L’esperto risponde: Vittorio Matteucci

L’esperto risponde oggi si avvale di una delle più belle voci del panorama italiano, quella di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.