Sophia - Il documentario
La locandina del film documentario Sophia!

Un documentario per festeggiare Sophia Loren

Un documentario inedito, scritto da Marco Spagnoli e da Simona Sparaco, dedicato alla diva delle dive, che tutto il mondo ci invidia ancora oggi: Sophia Loren.

La pellicola, dal titolo: “Sophia!”, andrà in onda Martedì 20 settembre, nel giorno del compleanno della Diva, alle 21:25 su Rai Uno. Il docu-film, diretto sempre da Spagnoli, che ci anticipa al riguardo: “E’ un viaggio alla scoperta del mito di un’attrice “unica”, fatto interamente da preziosi e talvolta, rari materiali d’archivio, commentati dalle parole della stessa Sophia Loren”. Un prodotto televisivo ma soprattutto, un dono prezioso per tutti noi – attenti e curiosi spettatori – arricchito dalle partecipazioni di alcune attrici, quali: Claudia Gerini, Matilde Gioli, Margareth Madè, Ludovica Nasti, Lina Sastri e Valeria Solarino che, in qualche modo sono “cresciute” con Sophia e che ne hanno saputo cogliere, con umiltà e professionalità, l’eredità artistica e in un certo senso “spirituale”, di questa grande attrice.

Gentile Marco Spagnoli, è un onore averla di nuovo su “La Gazzetta dello Spettacolo”. “Sophia!” è Il docu-film dedicato alla straordinaria Sophia Loren, scritto sia da Lei che da Simona Sparaco, sempre per la Sua regia e prodotto da Marco Durante. Il documentario andrà in onda, in prima serata, il 20 settembre su RAIUNO proprio in occasione del compleanno dell’attrice. Che cosa può anticiparci su “Sophia!”? Che cosa scopriremo di questa diva, tuttora, amata in tutto il mondo?

Per la prima volta nella Storia del Cinema, un documentario racconta Sophia Loren così come non è mai successo prima. Né, forse, sarebbe potuto accadere, visto che la nostra produzione mette insieme con passione e cura alcuni archivi straordinari che mostrano un ritratto inedito e “sontuoso” dell’attrice nata a Pozzuoli. L’ultima grande Diva del nostro cinema, infatti, viene sublimata in oltre 80 anni di immagini che accompagnano la Loren a cavallo di epoche molto diverse, ma sempre trionfante, perfetta, straordinaria. E’ così che nel nostro film, Sophia Loren, viene raccontata dalle parole della stessa Loren, attraverso una selezione di tutti i materiali raccolti dagli anni Quaranta ad oggi negli archivi del La Presse, di Associated Press, di Istituto Luce – Cinecittà e della Rai Radiotelevisione Italiana. Un viaggio alla scoperta del mito di un’attrice “unica”, fatto interamente da preziosi e talvolta rari materiali d’archivio, commentati dalle parole della stessa Sophia Loren, in oltre mezzo secolo di interviste e testimonianze relative ai momenti più importanti della sua vita privata e della sua carriera. Dai tanti film, nei quali è stata diretta da un grande maestro come Vittorio De Sica alla vittoria dell’Oscar per l’interpretazione de “La Ciociara,” dalla nascita dei due figli (Carlo ed Edoardo), ai ricordi del lavoro con Marcello Mastroianni, dall’essere diretta da Charlie Chaplin al conseguimento dell’Oscar alla carriera.

Ci può spiegare, sia il ruolo che la scelta di queste attrici che hanno preso parte al documentario? Claudia Gerini, Matilde Gioli, Margareth Madè, Ludovica Nasti, Lina Sastri e Valeria Solarino.

“Sophia”! si avvale della testimonianza di una serie di attrici che oltre ad essere cresciute con Sophia Loren, ne raccontano e analizzano l’eredità artistica e – in un certo senso – spirituale. Il tutto avviene in un ‘non luogo’ come gli Studi di Cinecittà che della giovane Sophia furono, in un certo senso, la culla. E’ qui che la vediamo camminare con un abitino rosso, giovanissima, ignota e speranzosa, ed è ancora qui, oltre sessanta anni più tardi, in cui tante attrici riflettono su Sophia Loren, le sue qualità uniche e fuori dal tempo. Perché proprio queste attrici si capirà guardando il documentario.

Lina Sastri e Marco Spagnoli
Lina Sastri e Marco Spagnoli

Immaginiamo che la signora Loren, abbia avuto già modo di vedere il documentario. Ci può dire qual è stata la sua reazione?

La Signora Loren è stata informata durante tutta la produzione del lavoro che stavamo facendo, ma se io parlassi per lei mi arrogherei, di fatto, un diritto che non ho e dimostrerei di non avere capito il lavoro che io stesso ho fatto: non sarebbe elegante da parte mia dire quello che Sophia Loren pensa di questo film. Se la Signora Loren, un giorno, riterrà opportuno farlo sarà lei stessa a trovare il modo e il tempo per dirlo. Inoltre, dopo avere passato un anno con tutte le immagini e le storie di Sophia Loren, ho capito che questa Diva straordinaria ha fatto delle scelte uniche e straordinarie sempre in prima persona. Senza intermediari. Quindi ringrazio per la domanda, ma purtroppo, non posso essere io a dare la risposta, mancando così eventualmente di rispetto a Sophia Loren… Una cosa, però, vorrei aggiungerla: chi vedrà Sophia! scoprirà che bellezza, fascino, rigore, resilienza, senso della famiglia, lealtà, onore, disciplina costituiscono le dimensioni narrative di un racconto unico ed emozionante che ha al centro una grande Diva che ha saputo essere, prima di tutto, una grande donna, insuperata, insuperabile, diventata un’icona del cinema internazionale.

Autore: Sara Morandi

Insegnante per vocazione, giornalista per passione. Amo il teatro perché incarna le emozioni viventi delle nostre anime. Ho sempre scritto di spettacolo e questo mi ha reso felice e mi rende tuttora. Divoro libri e il mio sogno sarebbe quello di scrivere un romanzo.

Potrebbe interessarti

Vanessa Scalera, Carlo Buccirosso e Massimiliano Gallo per Imma Tataranni

Imma Tataranni-Sostituto Procuratore: la 3a stagione

La tanto attesa terza stagione di Imma Tataranni - Sostituto Procuratore, in onda su Rai 1, sta per ritornare sul piccolo schermo.

Luca Turco. Foto di Giuseppe D'Anna

Luca Turco: vi racconto le mie passioni

Luca Turco è cresciuto insieme come Niko, nella grande ed importante famiglia di Un Posto al Sole e si racconta nelle sue passioni

Alessandro Cucinotta

Tale e Quale Show: i pronostici di Alessandro Cucinotta

Per Alessandro Cucinotta la nuova edizione di “Tale e Quale Show” in partenza su Raiuno ha già un vincitore: Claudio Lauretta.

Lascia un commento