Flavio Oreglio in Una vita contromano

Flavio Oreglio e una vita contromano

Una vita contromano è probabilmente la giusta definizione della storia artistica di Flavio Oreglio, un artigiano dello spettacolo che ha sempre perseguito, coerentemente, una “via ludica all’impegno” che ha caratterizzato e identifica tutt’oggi tutta la sua attività: un percorso paragonabile al “folle volo” di Ulisse oltre le Colonne d’Ercole.  

In questa chiacchierata a tutto campo (una sorta di incontro-spettacolo fatto di narrazioni e citazioni di repertorio estratte dai lavori recentemente ripubblicati in forma antologica in occasione dei suoi “Trent’anni on stage”) Flavio Oreglio svela particolari e retroscena della sua avventura di palcoscenico, attraverso aneddoti e curiosità legati al mondo dello show business, propone riflessioni sul mondo dei cosiddetti “comici”, sul significato, il senso e il valore del cabaret e spiega le motivazioni che hanno fatto nascere i nuovi progetti che lo proiettano nel futuro. 

Flavio Oreglio in Una vita contromano

Si passa dagli esordi con i gruppi musicali negli anni ’70 alla sperimentazione dei primi ’80, dal debutto ufficiale del 1985 alla fondazione dall’Archivio Storico del Cabaret insediato a Peschiera Borromeo (2018). Ogni tempo ha posto dei quesiti e richiesto soluzioni… ma la coerenza del “folle volo” attraverso i decenni, ha costituito un faro per tenere la barra a dritta… e la schiena idem. 

Una cosa è certa, parlare del Trentennale di Oreglio, vuol dire parlare di tante cose: dagli aneddoti divertenti del mestiere agli studi sul Cabaret del Progetto Musicomedians, dalle canzoni umoristiche di “Ridendo e Sferzando” alle “Poesie catartiche”, dal “Discorso sul metodo dell’attor comico” alla canzone d’autore… insomma, un incontro ricco di curiosità e pieno di sorprese. 

Da non perdere vi aspettiamo tutti il 16 marzo alle ore 21, 30 al Teatro Bello, in via San Cristoforo 1, a Milano.

Autore: Lucilla Corioni

Mi occupo di promozione di artisti del mondo della musica. Collaboro con il quotidiano di informazione "La Gazzetta dello Spettacolo".

Potrebbe interessarti

Una scena di Ti lascio tra un post

Ti lascio tra un post, in scena al Marconi

Musica, divertimento, risate: un mix di emozioni sul palco di Ti lascio tra un post, con il "varietà d'amore di ieri, oggi e domani"

Gianfranco Gallo in Quartieri Spagnoli. Foto di Giancarlo Cantone

Quartieri Spagnoli: la commedia musicale di Gallo incanta ancora Napoli

Quartieri Spagnoli di Gianfranco Gallo torna al Trianon Viviani e lo fa ottenendo nuovamente consensi di pubblico.

Sabrina Marciano. Foto di Roberta Beneduce

Sabrina Marciano: da danzatrice a Dancing Queen

Sabrina Marciano è una donna genuina e schietta e ci racconta la sua storia da danzatrice a Dancing Queen per Mamma mia.

Lascia un commento