Gardaland (2)

Gardaland, un’eccellenza italiana che da peso allo Spettacolo

Se parliamo di parchi divertimento in Italia, sicuramente Gardaland risulta essere uno tra i principali punti di riferimento per gli appassionati di montagne russe ed attrazioni a tema. Successivamente alla festa dei 40 anni del parco, siamo andati a fare una visita a Prezzemolo & Co. per scoprire insieme il successo del Parco ed i segreti delle attrazioni che lo stesso fa sognare da anni generazioni di bambini (ormai adulti) e le nuove generazioni.

TRA REALTA’ E FANTASIA – L’atmosfera fiabesca riprodotta in tutte le epoche presenti nei minimi particolari, fa sentire il visitatore immerso in un mondo magico e soprattutto riesce a “confondere” in maniera positiva la realtà e la fantasia. Operatori vestiti a tema con le epoche ed imponenti strutture curate nei dettagli fanno si che le passeggiate tra i castelli medioevali, nel vecchio far west e fino ai palazzi arabi, portano il visitatore a non sentirsi mai fuori luogo, in quanto la passeggiata accompagnata da musiche di sottofondo a tema con l’epoca rendono il tutto ancora più magico.

ATTRAZIONI ed EMOZIONI – Le attrazioni del Parco sono sicuramente tra le più rinomate d’Italia e quella del 2015 (Oblivion) ha un appeal molto forte per i visitatori perché frequentatissima. Non spaventano tanto le lunghe attese in fila, in quanto i tempi tecnici vengono gestiti alla perfezione dagli operatori e soprattutto la clientela socievole permette di rendere il tutto più veloce. A parte le attrazioni da brivido, dove la gravità la fa da padrona, uno sguardo interessante va dato anche a quelle così dette “di relax”, ovvero quelle più “emozionali” che “sensazionali”. Parliamo di quelle attrazioni “visitabili”, dove il visitatore si limita ad osservare, magari in un giro in navetta, le fedeli riproduzioni di ambienti ormai non più esistenti, come un covo di corsari.

SPETTACOLI…CHE SPETTACOLO! – Nella nostra visita al parco, abbiamo avuto l’onore di conoscere e scambiare quattro chiacchiere con il responsabile dell’area eventi, una delle menti creative del parco: Paolo Carta. Giovanissimo e con un passato da artista, ci ha raccontato di quanto è importante per una struttura come Gardaland, avere oltre che le attrazioni, una cura degli Spettacoli al punto da renderli sempre più “emozionali” e soprattutto diversi e con un forte appeal per il visitatore…qualcosa che non sia già stato visto o già stato fatto. Citando le parole di Carta: “…le persone ormai grazie ad Internet riescono a vedere gli spettacoli più nuovi e belli che fanno anche nei Parchi dall’altra parte del mondo. Il nostro obiettivo è invece quello di proporre qualcosa di diverso, di non visto e soprattutto che lasci un segno nella memoria del visitatore”.

VISTI DA NOI – Il cast artistico del parco Gardaland è veramente scelto con cura e preparato per emozionare il visitatore. Per concludere questo speciale sul viaggio nello “Spettacolo di Gardaland”, ci sentiamo di consigliare vivamente alcuni show che hanno colpito particolarmente l’attenzione nostra e dei visitatori: Alienation 2.0 della durata di 20 minuti circa fatto di effetti speciali che lasciano senza fiato; Madagascar LIVE che dura circa 25 minuti, adatto ai bambini con gli stupendi mascheroni del cartoon, ma molto simpatico anche per gli adulti; e infine, Sabbia Magica di circa 20 minuti, dove la magia delle immagini create a mano da Paolo Carta, incontra l’arte delle ombre cinesi.

IL MISTERO DI PREZZEMOLO – Ultima chicca è quella del misterioso Prezzemolo. Icona e simbolo ormai del parco, risulta essere amato tantissimo dal pubblico per l’apporto di momenti gioiosi dati ad intere generazioni di pubblico. Sin dall’inizio infatti, il gigantesco Prezzemolo è da subito risultato essere un “simpatico pupazzone” attira foto e noi de “La Gazzetta dello Spettacolo“, quest’anno abbiamo anche avuto l’onore di incontrarlo e riuscire a fare una foto con lui.

Per maggiori informazioni si può fare riferimento al sito web ufficiale del parco dove è possibile trovare le promozioni e tutti i dettagli sulle attrazioni e gli spettacoli di uno dei parchi più belli d’Italia.

Autore: Francesco Russo

Giornalista ed Imprenditore Digitale. CEO dell'agenzia di Digital Marketing FREVARCOM. Direttore responsabile ed editoriale del quotidiano La Gazzetta dello Spettacolo e coordinatore Editoriale di Oggi Quotidiano. Fondatore di magazine come Mangiamm, Vivo di Lusso, I Like Night e Prenotami.

Potrebbe interessarti

Antonella Prisco. Foto di Luisa Maio

Antonella Prisco: vi racconto CambiaMenti

Il 14 febbraio, l'attrice Antonella Prisco calcherà uno tra i palchi più suggestivi e preziosi di Napoli: il Sannazaro.

Caterina De Santis in Oggi sposi… Sentite condoglianze

Oggi sposi… Sentite condoglianze! Al Bracco

Oggi sposi… Sentite condoglianze!, Uno spettacolo corale, un piccolo viaggio attraverso diverse forme di espressione teatrale.

Giorgio Adamo in Vlad - Dracula

Vlad: Dracula in musical al Brancaccio

E voi conoscete la storia di Vlad? O lo conoscete meglio come il Conte Dracula? E se dovesse vederla in musical?

Lascia un commento