WhiteShark in Studio

WhiteShark: i rapper che vogliono la musica di qualità

Abbiamo incontrato i WhiteShark, la band di rapper milanesi, che hanno deciso di raccontarsi sul loro presente artistico ed i progetti futuri.

WhiteShark in Studio

Benvenuti su La Gazzetta dello Spettacolo. Chi sono i WhiteShark? Da dove nasce il vostro rapporto con il mondo della musica?

I WhiteShark sono un gruppo composto dai rapper milanesi scave e simoroy. Il nostro rapporto con la musica nasce per l’amore verso il rap italiano e non solo… soprattutto dalla voglia di rivalsa.

Come definire il vostro genere e le vostre scelte musicali in 3 parole?

Noi non facciamo un genere preciso siamo molto versatili, noi la “reputiamo musica”, secondo noi l’importante è fare musica di qualità. Questo è il motivo per cui è difficile descriverlo in tre parole: diciamo che il nostro genere potrebbe essere il WhiteShark.

WhiteShark live

Parliamo della vostra carriera… gavetta e soprattutto l’esperienza artistica che più vi è rimasta addosso?

Abbiamo fatto molti live importanti, aprendo big della scena italiana, tra cui al Carroponte, il più bello e significativo fino ad oggi.

Che rapporto avete con il mondo dello Spettacolo?

Il rapporto con il mondo dello spettacolo non è tutto rose e fiori come sembra, bisogna usare la testa e fare le scelte giuste.

WhiteShark live

Che musica ascoltate di solito?

Ascoltiamo di tutto: questo giustifica la nostra versatilità e cambi di mood.

Cosa c’è nei nuovi progetti professionali dopo il Covid-19?

Abbiamo la nostra linea di abbigliamento, mentre per quanto riguarda il campo musicale, ci prepariamo per l’uscita di una hit estiva con collaborazione Latina, per ora non possiamo dire altro.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Lorenzo Papasodero

Lorenzo Papasodero: il tenore che ama l’opera

Per la nostra rubrica "Talenti", è il turno del tenore Lorenzo Papasodero che si racconta dai social alla sua passione per la classica.

Sher B

Sher B: al servizio dell’arte

Compositore, cantante e tanto altro, Sher B, al secolo Mario Spataro lo incontriamo nuovamente per la nostra rubrica "Talenti".

Vincenzo Peluso in un frame di Currite Currite

Vincenzo Peluso: la mia Napoli in Currite Currite

Raccontiamo Currite Currite, il brano grazie al quale Vincenzo Peluso si cimenta nella sua più grande passione: la musica.

Lascia un commento