A tu per tu con Ilona Staller: il lavoro nella carriera di Cicciolina

Oggi abbiamo il piacere di incontrare Ilona Staller conosciuta in tutto il mondo col suo pseudonimo Cicciolina: da sempre un’icona di dolcezza, fascino e classe, da modella a ex-parlamentare, da attrice ad artista a 360°.

Benvenuta Ilona Staller su La Gazzetta dello Spettacolo. Ci racconta dal suo punto di vista il bilancio della sua carriera artistica ad oggi?

Nella mia carriera artistica ho ricordi stupendi, del resto Cicciolina oggi è Unica e Inimitabile conosciuta dai Poli all’Equatore, in ogni angolo del mondo.

Ilona Staller. Foto fornite dall'artista
Ilona Staller. Foto fornite dall’artista

Comunque nei miei ricordi ho in mente momenti belli e brutti, ma i momenti coronati di gioia sono davvero molti da raccontare per lasciarli a voi nella lettura del mio libro autobiografico “Ilona Staller Cicciolina for You” di cui sto cercando di vendere i diritti d’autore, totalmente di mia proprietà, a tutti gli editori esteri che ne sono interessati, al fine di tradurre il mio libro in lingua spagnola, portoghese, francese, tedesco o russo in tutto il mondo contenente aggiornamenti inediti sulla mia vita, la versione inglese è già pronta dovendone sottoporre il contenuto ad alcuni produttori esteri.

Annuncio che dal libro stesso nascerà un Kolossal Mondiale: il mio Film autobiografico, che narrerà la mia vita da modella a pornodiva, da parlamentare ad artista di grandi opere d’arte contemporanea, ci sarà la mia vita davanti alle telecamere! I grandi produttori cinematografici saranno benvenuti se volessero da subito maggiori informazioni sulla mia idea potendo leggere la trama da me scritta, anche in inglese, già pronta nel mio ufficio.

Ilona Staller. Foto fornite dall'artista
Ilona Staller. Foto fornite dall’artista

Naturalmente non mi fermo qui… perché ad oggi sono ancora molto impegnata come cantante, modella per servizi fotografici e di eventi per il mondo dello spettacolo.

Il corpo è qualcosa di fondamentale per lavorare nel mondo dello spettacolo, ma c’è tanta disinformazione sullo stesso. Oggi si parla di curvy, di iper magrezza, che rapporto ha lei, da donna, con il suo corpo?

Gli artisti usano principalmente il proprio corpo per trasmettere qualcosa: un gesto, un suono, un emozione, ed è molto importante proteggere continuamente il proprio strumento di espressione : il proprio corpo.

Io, ho sempre avuto una relazione piuttosto sana ed equilibrata con il mio corpo. Mi sono sempre piaciuta, quando mi guardo allo specchio mi piaccio e naturalmente piaccio ai miei milioni di fans, nella mia unicità con la mia pelle candida e vellutata a cui dono molte attenzioni essendo molto richiesta nei servizi fotografici di grandi fotografi di fama mondiale. Da amante dell’estetica e del mondo della bellezza, sono convinta che anche l’aspetto esteriore conti. E’ ovvio che di fronte a un carattere negativo, la bellezza del corpo è pressoché inutile, e piacersi, prendendosi cura del proprio corpo, è un atto che, insieme ad altri, dimostra di volersi bene nella propria totalità.

Solo amando l’estetica e contemporaneamente piacendosi, si possono realizzare i nostri desideri e successi professionali. La mia adolescenza in Ungheria è trascorsa in modo sereno, seppur con grandi difficoltà dei miei genitori in una nazione colpita da un regime ferreo e con molta povertà, iniziavo ad interessarmi al trucco, alla moda, all’estetica, un passo alla volta, ricevevo molti complimenti sul mio aspetto, e questo ha contribuito ad essere osservata dagli obiettivi dei fotografi delle migliori agenzie di Budapest, e di lì fu l’inizio della mia carriera vincendo da giovanissima il concorso per modelle della agenzia ungherese M.T.I.

Ilona Staller. Foto fornite dall'artista
Ilona Staller. Foto fornite dall’artista

Ilona e il mondo dello spettacolo: tra cinema, musica e TV, dove ricadono le sue preferenze? Cosa guarda e cosa ascolta?

Le mie preferenze sono per il cinema, musica e TV allo stesso livello, essendo un’artista a tutto campo abituata ai riflettori dello Spettacolo, non esistono oggi attrici come Cicciolina, però “Marilyn Monroe e Brigitte Bardot” sono a mio parere le mie gemelle artistiche a cui è possibile fare un paragone di unicità ed estro artistico. Loro sono Icone Pop globali, inimitabili e insostituibili come me.

Purtroppo oggi la tv italiana non mi vuole più, ha un atteggiamento di indifferenza nei miei confronti, e allora magari la gente pensa che mi sono ritirata a vita privata. Ma non è così”. In effetti non mi si vede più da tempo nel piccolo schermo, sempre gli stessi presentatori, gli stessi ospiti nei talk show e reality show…ma questo è un discorso di parte, fatto da scelte di salotto, perché farei senza ombra di dubbio impennare gli ascolti, soprattutto dei programmi serali e pre serali, gli italiani mi vogliono ancora bene e forse darei fastidio a chi si sentirebbe poi in “ombra”. Ma non c’è problema. Chiusa una porta si apre un portone. Dall’estero ad esempio ricevo sempre tantissimi inviti a partecipare nei talk show e non solo. Comunque aspetto sempre dalle TV italiane una partecipazione e volentieri sarei subito disponibile per accontentare finalmente tutti i miei fans del piccolo e grande schermo.

Nel mese di novembre 2017 ho partecipato ad un fantastico reality per la TV ungherese (non italiana perché probabilmente sono un personaggio scomodo) insieme a 12 VIP in una foresta del Sud Africa, vicino Johannesburg per cui eccomi qui, se decidessero di chiamarmi a fare casting per un reality tipo “L’Isola dei Famosi” sono pronta… attendo proposte dunque dall’Italia.

Ilona Staller. Foto fornite dall'artista
Ilona Staller. Foto fornite dall’artista

Ritiene che nella sua vita è facile conciliare l’amore con il mondo dello spettacolo?

E’ difficile rispondere a questa domanda perché sono felicemente single ma sempre alla ricerca di un Principe Azzurro che mi riempia di attenzioni, di regali e di amore, tuttavia ho la fortuna di avere una vita unica: sono sempre circondata da tantissimi fans che amo e che ritrovo spesso nei miei eventi a cui sono chiamata a presiedere.

L’amore è bello, ma richiede tanto lavoro, come ogni cosa importante nella vita. È meraviglioso provare amore, porta un senso di benessere che ci fa sorridere, senza una ragione apparente, e ci emoziona con i più piccoli dettagli, è l’amore dei miei fans quello che riempie le discoteche, l’audience dei programmi TV ecc… è questo l’amore che ho oggi e che concilia bene col mio rapporto con il mondo dello spettacolo. Una vita artistica soddisfacente è senza dubbio il sogno di molti artisti, ma spesso può rovinare il rapporto di coppia. Stress, ritmi di lavoro intensi, mancanza di tempo sono tutti fattori che possono nuocere alla relazione causando alla lunga cedimenti affettivi, ma come dicevo ho ancora molto amore da tutti i miei fans e ciò mi rende ancora molto attiva nel mondo dello spettacolo, un amore immenso!

Cosa si aspetta dal tuo futuro?

Ilona Staller. Foto fornite dall'artista
Ilona Staller. Foto fornite dall’artista

Innanzitutto vi ricordo che sono sempre impegnata nel Love Tour by Cicciolina che prosegue in tutte le discoteche commerciali e di tendenza: davanti ai miei moltissimi fans mi esibisco in live con le mie canzoni di successo quali “Muscolo Rosso”, “Inno alla Trasgressione”, “Political Woman” ecc. tutte all’insegna di uno splendido Revival Anni ’80/’90.

Proseguo con le programmazioni di eventi quali Madrina per Fiere sia della Moda che del Cinema, e naturalmente Madrina di Eventi legati al settore dell’arte contemporanea, e comunque in tutto ciò che è Spettacolo.
La mia grinta è sempre la stessa, nulla è cambiato se non che la scenografia degli spettacoli non più troppo trasgressiva come in passato : un pizzico di nostalgia non manca…un tempo con me sul palco c’era il mio serpente “Pito Pito” e oggi invece come già in quei tempi, porto sempre il mio inseparabile orsetto di peluche. Nella mia attività artistica mi avvalgo di un valido collaboratore oltre che grande amico: Gianni Domingo BOVE, lui si occupa delle mie pubbliche relazioni anche in lingua estera e dell’ immagine, a lui un grazie per essermi vicino ogni in campo lavorativo, e tramite lui ho potuto concedere questa intervista a voi del magazine, segnalandomi la vostra testata giornalistica.

Siamo giunti al termine…

Auguro con tutto il cuore che nel mondo ci sia tanta pace e non ci siano più guerre e terrorismo. Tanta salute, amore e anche sesso, che non fa male a nessuno.

Vi aspetto nelle mie serate Special Guest nelle migliori discoteche dove potrete vedermi, fare selfie con me e cantare insieme le mie canzoni da sempre inno all’amore universale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.