GoldSeaSwimwear ed i suoi bikini: parliamo di costumi per l’estate

In vista dell’estate affrontiamo un viaggio nei bikini con le migliori recensioni

Finalmente possiamo parlare di estate e cosa si fa in questo periodo? Ovviamente si prende il sole, si va al mare o in piscina e si pensa ad un po’ di relax. Per fare tutto questo, nelle nostre valige non può mancare il bikini, e dopo aver passato un po’ di mesi in pigiama (causa chiusure dovute alla pandemia), la prima cosa che vogliamo fare è andare a fare un po’ di shopping e comprare qualche nuovo costume da bagno.

Un Bikini della collezione GoldSeaSwimwear
Un Bikini della collezione GoldSeaSwimwear

In merito a questo, oggi vi parliamo dei bikini GoldSeaSwimwear, un marchio spagnolo che colpisce principalmente per la sua linea molto alla moda, grazie a disegni attuali e molto freschi.

La scelta di parlare di questi costumi, è dovuta al fatto che nel loro catalogo c’è un’ampia scelta che va dai bikini classici, al crochet, passando per l’abbigliamento da spiaggia e anche alle esigenze particolari corporee come chi ha necessita di una “Plus Size” o di “Push Up”. La donna in particolare, quando va a caccia di un prodotto che veste il proprio corpo, tiene in considerazione in primis la vestibilità e quindi il proprio fisico, e poi quello che sono le trame e gli spazi tessuto-corpo.

Perché GoldSeaSwimwear ha delle recensioni così buone?

Si denota dal sito ufficiale del brand, che la caratteristica principale di questi modelli è anche il rinnovo dei modelli (intesi come trame, tessuti e disegni), ogni stagione e questo fa comprendere la passione che c’è nel fare questo lavoro da parte della fondatrice del marchio, Cristina Vedia, che lavorando nel mondo della moda da oltre 10 anni, è riuscita a mettere insieme le tendenze e l’esperienza, portando così sul mercato spagnolo una vastità di bikini, sorprendendo la clientela per la vasta scelta (prima dell’acquisto) e per la qualità (dopo l’acquisto).

Questo è quello che fa comprendere la motivazione per cui il marchio ha delle recensioni così positive: un brand spagnolo con un buon rapporto tra qualità e prezzo.

Un po’ di storia del bikini

Sebbene i costumi da bagno a due pezzi fossero usati dalle donne già negli anni ’30, il bikini è comunemente datato al 5 luglio 1946 quando, in parte a causa del razionamento del materiale dopo la seconda guerra mondiale, l’ingegnere francese Louis Réard introdusse il bikini moderno, modellato da Micheline Bernardini.

Tipologie del bikini

Sono 13 diversi tipi di bikini per sfoggiare la forma del corpo e sono:

  • Bikini classico
  • Bandeaukini
  • Multi-String Bikini
  • String Bikini
  • Microkini
  • Tankini
  • High Neck Bikini
  • Trikini
  • Sling Bikini
  • Skirtini
  • High-Waisted Bikini
  • Fringe Bikini
  • Flounce Bikini

E tu hai scelto il tuo costume ideale? E le tue amiche sanno già dove andarli a comprare? Faccelo sapere con un commento!

Potrebbe interessarti

Costumi da bagno Curvy - Estate 2020

Quando il costume da bagno è curvy

L’estate sta arrivando cantavano i Righeira nel 1985 e mai come quest’anno la voglia di …

Alessia Porrello e Vanessa Sillano di Mermazing

Mermazing: due cugine per il Made in Italy ecosostenibile

Oggi vi parliamo di un brand particolare, perché ha fatto del suo punto di forza …

Lascia un commento