Bauli In Piazza: lo spettacolo manifesta per la ripartenza

Lo scorso 10 ottobre, a Milano in piazza Duomo, si è svolta la manifestazione pacifica Bauli In Piazza, voluta da tutti lavoratori dello spettacolo per puntare i riflettori sulle loro problematiche e denunciare la forte crisi che ha investito il settore.

Bauli In Piazza a Milano. Foto dal Web
Bauli In Piazza a Milano. Foto dal Web

1.300 lavoratori nel rispetto delle regole anti covid, con indosso magliette nere con l’hashtag noi facciamo eventi, sono giunti da diverse città italiane affinché la loro voce potesse essere ascoltata in modo da chiedere di poter ripartire.

Ben 500 flightcase vuoti, ovvero i bauli utilizzati per il trasporto delle varie attrezzature, sono stati posizionati in modo tale da rispettare il distanziamento ed usati dai manifestanti come “tamburo”, il cui suono ha rieccheggiato penetrante e suggestivo nell’intera piazza.

L’iniziativa, pacifica e rispettosa, é nata per sensibilizzare la necessità di far ripartire serate ed eventi, sempre in totale sicurezza, per assicurare lavoro e stabilità alle tante persone, ai tanti addetti ai lavori, che stanno vivendo, da oramai troppi mesi, difficoltà e disagi immani.

E noi de La Gazzetta dello Spettacolo, non possiamo far altro che essere vicini a tutti i Bauli In Piazza…

Potrebbe interessarti

Tennis e Friends 2020

Tennis e Friends 2020: il Covid non ferma la X edizione

Anche se con circa un mese di ritardo rispetto a quanto avevamo annunciato in precedenza, …

Dottor Simone Napoli. Foto di Mariano Marcetti

La mascherina: Covid-19, glamour e non solo…

Oggi parliamo della mascherina, che negli States è l’accessorio rappresentativo dell’estate. Ma attenzione, si parla …

Actual - Fregene 37.1

Actual: arriva la webserie Fregene 37.1

Oggi vi raccontiamo di Fregene 37.1, la nuova avventura su Facebook del duo comico romano …

Lascia un commento