Premio Internazionale Ambasciatore del Sorriso

Premio Ambasciatore del Sorriso, in memoria di Luigi Necco

Si terrà nel prestigioso cortile del Maschio Angioino di Napoli la 6a edizione del Premio Ambasciatore del Sorriso. Appuntamento domenica 22 Settembre a partire dalle ore 18.00, per il memorial dedicato a Luigi Necco in questa edizione ed ideato da Angelo Iannelli, ed organizzato dall’Associazione Vesuvius in collaborazione con il Comune di Napoli assessorato Cultura e Turismo guidato da Nino Daniele.

Premio Internazionale Ambasciatore del Sorriso

Il premio vuole donare un sorriso a chi vive momenti difficili, attraverso una serata all’insegna della cultura e della solidarietà, questo lo scopo della manifestazione giunta alla sesta edizione.

Il cortile del Maschio Angioino culla della cultura, ospiterà associazioni, artisti, ragazzi meno fortunati provenienti da tutta la nazione. La kermesse nasce con l’intento di premiare personalità del mondo artistico, letterario, istituzionale ed ecclesiastico impegnate nel sociale e quanti con la propia arte abbiano saputo donare un sorriso alle fasce deboli.

Come già anticipato, la serata sarà dedicata al giornalista Luigi Necco un grande napoletano che con passione e cuore raccontava la sua città con i suoi misteri e il suo amore. Madrina sarà la figlia del compianto Luigi, Alessandra Necco. I premi sono realizzati dai maestri: Domenico Sepe e Marco Ferrigno.

Tanti tra i premiati di questa edizione del mondo dello spettacolo, del giornalismo e dell’imprenditoria.

Nel corso della serata si alterneranno sul palco momenti di premiazioni delle varie sezioni in gara: Poesia, Pittura, Scultura e fotografia, di moda con l’Accademia Maria Mauro, di giochi di luci con Augui Desheeva.
Protagonisti saranno ballerine con sindrome di down e ragazzi diversamente abili che saliranno sul palco e si esibiranno con coreografie su musica della tradizione classica napoletana.

Presenteranno la serata: Edda Cioffi, Angelo Iannelli ed Emanuela Gambardella con le miss: Angela Etiope e Ludovica Masucci. Finale dedicato alla paranza Vesuvius con le sue tammorre.

Come già anticipato in questo articolo, bista la valenza socio culturale del progetto dell’ideatore e curatore Angelo Iannelli, noto come l’Ambasciatore del Sorriso per il suo impegno verso i meno fortunati si avvale di importantissimi patrocini morali.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Heldin durante un gioco di illusionismo. Foto da Facebook

Heldin racconta le sue illusioni

La Magia è una cosa seria. Lo sa bene Heldin, Egidio Russo, che ha trasformato la passione per la prestidigitazione in un lavoro.

Matilde Brandi

Matilde Brandi: lo spettacolo dal vivo merita sempre di essere sostenuto

La show-girl romana Matilde Brandi si mette a disposizione dell'imprenditoria e accetta di fare la consulente artistica del Mamì Bistrot.

Anbeta Toromani ed Alessandro Macario a Benevento. Foto di Ezio Bevere

Chopin a Benevento tra musica e danza

Al di là di guerre, pandemia e siccità c’è nella gente il desiderio di tornare alla normalità e lo vediamo a Benevento.

Lascia un commento