OnDance: Roberto Bolle incanta l’Arena Flegrea

E’ la danza che cerca la gente e la raggiunge ovunque. Roberto Bolle per due giorni consecutivi, dal 18 al 19 maggio, è riuscito ad invadere piazze, strade e spazi culturali nel cuore di Napoli.

L’obiettivo era di far uscire la danza dalle sale e dalle scuole per contaminare la città e raggiungere anche quel pubblico spesso lontano dai teatri. Dal titolo “OnDance”, per la prima volta a Napoli lo straordinario festival della danza, è stato un regalo alla città a testimonianza del fervore artistico del territorio.

Una breve gallery a cura di Francesco Prandoni:

Una notte all’Arena Flegrea con Bolle, l’orgoglio della danza italiana all’estero. Una serata ricca di emozioni non solo rivolta agli amanti della danza, ma anche a quelli della musica. Una grande festa, che ha attirato il pubblico attraverso uno spettacolo fisicamente sbalorditivo ed emotivamente avvincente.

Sul palco per il gran finale, hanno scaldato l’intera serata un trio prestigioso: le melodie del composito e pianista Stefano Bollani, l’immensa espansione vocale del tenore Andrea Bocelli, e l’ètoile Roberto Bolle.

Energico e sinuoso, il suo stile non passa inosservato su qualsiasi palcoscenico grazie al suo fisico scultoreo e al suo sguardo penetrante. Dopo otto anni, Bolle è tornato a Napoli, e l’intero incasso dello spettacolo “OnDance Final Show”, è stato devoluto per l’associazione di Forcella Annalisa Durante.

Il suo volto dolce, con occhi caldi color nocciola, ma pieni di grinta e passione. Ed è grazie a queste e altre qualità, talento, determinazione e coraggio che Roberto Bolle è diventato protagonista di un percorso di successo nel mondo della danza. Il suo è un bel percorso che può essere da esempio per tanti giovani con l’amore per la danza nel DNA.

Coreografie, musica e creatività, sono state le parole chiave di questo gran successo. Ad aprire la serata, la musica di Bollani, che ricrea un’atmosfera d’altri tempi tale da rende unica e affascinante la prima performance del noto danzatore italiano Roberto Bolle, che inaugura lo show-evento con Melissa Hamilton, la prima solista del Royal Ballet, a Londra. Luisa Ranieri ha condotto la serata, ed ha raccolto le emozioni del pubblico. Uno spettacolo pieno di energia di grande spessore, che ha visto la partecipazione di numerosi ballerini, in cui si sono alternati vari stili e performance in cui ha esaltato il talento dei meravigliosi danzatori. Sul brano “Con te partirò”, cantata dall’impeccabile Andre Bocelli, accompagnato al piano da Stefano Bollani, ad impreziosire la performance sul palcoscenico, una magnifica coreografia eseguita da Roberto Bolle e Nicoletta Manni.

A seguire l’impeccabile Serena Rossi si è cimentata ad impersonare ballando e cantando il musical “La La Land”; Ha incantato l’Arena Flegrea omaggiando due grandi artisti, Mia Martini con il brano “Almeno tu nell’universo”, e Pino Daniele con “Quanno chiove”.

Sul palco Bolle ha ricreato un’atmosfera elegante e raffinata, in cui si è esibito, sul sound live del violinista Alessandro Quarta. Ogni suo spettacolo di Roberto Bolle, ovunque nel mondo, fa registrare il tutto esaurito, tanto da essere consacrato monumento della cultura italiana nel mondo.

OnDance si conferma come una proposta di grande spessore artistico-culturale e di richiamo nazionale, che ha coinvolto soprattutto il mondo giovanile.

Potrebbe interessarti

International Dance Summer Course 2019

International Dance Summer Course al via

Oggi vi parliamo di International Dance Summer Course, dove i progetti del direttore Ciro Venosa …

Ambra Angiolini, Ilenia Pastorelli, Serena Rossi e Silvia D’Amico in Brave Ragazze

Brave Ragazze, arriva il film di Michela Andreozzi

Sta per arrivare al cinema Brave Ragazze, la nuova commedia di Michela Andreozzi. Ambra Angiolini, …

Novara Dance Experience edizione 2018. Foto di Luca Vantusso

Novara Dance Experience, il festival della danza annuncia grandi ospiti

Oggi vi parliamo del Novara Dance Experience, che dopo il successo dell’edizione 2018, prenderà il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.