La Gazzetta dello Spettacolo - Articoli

Controra, House of Shadows con Boris Sollazzo

Controra – House of Shadows, opera prima di Rossella De Venuto sarà in programmazione al Nuovo Cinema Aquila di Roma la regista Rossella De Venuto e il produttore Maurizio Antonini saluteranno il pubblico prima della proiezione; con loro il giornalista Boris Sollazzo che introdurrà il film.

A partire dalla suggestione evocatrice della “controra” la regista, che con questo film si pone nel filone del cinema di genere, elabora un Paranormal thriller ambientato tra la Puglia, l’ Alto Adige e Dublino.

La storia attinge alla tradizione e al folklore appartenenti al Sud Italia e rimanda a fatti di cronaca realmente accaduti. Per la tradizione popolare la “Controra” è quel momento della giornata, con il sole allo Zenith, caratterizzato da una totale assenza di ombre in cui accadono eventi prodigiosi e creature fantastiche si palesano agli umani.

“Oltre alla suggestione legata alla Controra – spiega Rossella de Venuto – è stata importante l’analisi della famiglia italiana del sud, specie quella degli anni 40, ed i suoi caratteri chiusi, cupi, fortemente patriarcali ed omertosi, dove veniva fatto di tutto per difendere il buon nome della famiglia agli occhi della società, e dove – sottolinea la regista – la donna non aveva voce in capitolo. Anche notizie di cronaca – aggiunge – hanno avuto un loro ruolo quali ad esempio il tragico caso di Elisa Claps”
La storia del film ha per protagonista Megan, un’artista di successo irlandese, interpretata da Fiona Glascott, che vive a Dublino con suo marito Leo, un italiano emigrato a cui da il volto Pietro Ragusa. Alla notizia della morte dello zio di Leo, un potente monsignore della chiesa cattolica, la coppia torna in Puglia per sistemare una inaspettata eredità. Di nuovo a casa Leo ritrova i vecchi amici e riscopre un mondo che aveva dimenticato. Megan, nel frattempo, è incantata dalla bellezza del luogo e dall’antico palazzo di famiglia. Decidono quindi di restare per l’estate. Da sola, chiusa in casa a disegnare, nelle ore più calde della giornata – la controra –  Megan è disturbata da presenze misteriose. Cercando di dare un senso a ciò che le accade, raccoglie piano piano indizi di un oscuro passato legato alla famiglia di Leo.

Controra è stato presentato in Concorso al Galway Film Fleadh 2013 nella sezione New Irish Cinema e fuori concorso nella sezione Panorama Internazionale al BIF&ST 2014 al 28° Bozner Filmtage ed è ora in concorso al NIFFF – Neuchatel International Fantastic Film Festival 2014.
Nel cast, oltre ai due protagonisti, l’irlandese Fiona Glascott e Pietro Ragusa, anche i pugliesi Bianca Nappi e Marcello Prayer, l’americano Federico Castelluccio; Salvatore Lazzaro e Ray Lovelock con una partecipazione straordinaria.
Il film, girato in lingua inglese, è il frutto di una co-produzione tra l’italiana Interlinea Film di Maurizio Antonini, la Ripple World Pictures e la Barter Multimedia. Controra – House Of Shadows ha ricevuto il sostegno del Ministero per i Beni e Le Attività Culturali, dell’Irish Film Board,  dell’Apulia Film Commission, della BLS – Film Fund & Commission dell’Alto Adige, della Regione Lazio – Fondo Regionale per il Cinema e l’audiovisivo, ed è stato realizzato con l’ausilio della Legge Cinema sul Tax credit in associazione con Lacote e Fix Design. Il film è distribuito da Interlinea Film con la collaborazione con Nomad Film distribution.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Gianluca Magni

Gianluca Magni: ho lavorato con i grandi ai tempi della pellicola

Da sempre amante della recitazione, parla l'attore Gianluca Magni che, negli anni, ha preso parte a molte fiction e film di successo

Non escludo il ritorno. Film omaggio a Franco Califano

Franco Califano: arriva il film-omaggio

Non escludo il ritorno. Questo è il titolo del film tributo a Franco Califano, diretto da Stefano Calvagna e di cui vi parliamo.

Un frame di Gli Speciali

Supereroi made in Italy: ecco “Gli Speciali”

E' stato ufficialmente rilasciato il trailer del film con i supereroi Made in Italy, Gli Speciali, diretto dal regista Daniele Malavolta.