Pina Turco in Il vizio della speranza. Foto di Paolo Ciriello
Pina Turco in Il vizio della speranza. Foto di Paolo Ciriello

Incetta di premi per Il vizio della speranza

Continua l’incetta di premi e riconoscimenti per il film Il vizio della speranza di Edoardo De Angelis, che supera i confini italiani per raggiungere l’Oriente.

Pina Turco in Il vizio della speranza. Foto di Paolo Ciriello
Pina Turco in Il vizio della speranza. Foto di Paolo Ciriello

A pochi giorni dalla vittoria del “Premio del pubblico BNL” alla tredicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, Il Vizio della Speranza di Edoardo de Angelis si aggiudica altri due premi internazionali al 31° Tokyo International Film Festival. Edoardo De Angelis vince il Premio come Miglior Regista e Pina Turco quello per la Migliore Attrice Protagonista.

Il vizio della speranza

Lungo il fiume scorre il tempo di Maria, il cappuccio sulla testa e il passo risoluto. Un’esistenza trascorsa un giorno alla volta, senza sogni né desideri, a prendersi cura di sua madre e al servizio di una madame ingioiellata.

Insieme al suo pitbull dagli occhi coraggiosi Maria traghetta sul fiume donne incinte, in quello che sembra un purgatorio senza fine.

E’ proprio a questa donna che la speranza un giorno tornerà a far visita, nella sua forma più ancestrale e potente, miracolosa come la vita stessa. Perché restare umani è da sempre la più grande delle rivoluzioni.

Il film in uscita nelle sale dal 22 novembre distribuito da Medusa Film e vede nel cast insieme a Pina Turco, l’attore Massimiliano Rossi, Marina Confalone, Cristina Donadio e Marcello Romolo.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Il primo ciak del cortometraggio The Lottery

The Lottery: primo ciak a Roma

Primo ciak nella città di Roma per il film The Lottery, diretto da Giuseppe De Lauri e basato sul racconto di Shirley Jackson.

Karate man

Karate Man: il film sulla vita di Del Falco

Arriva in prima visione su Amazon Prime Video il film Karate Man, diretto da Claudio Fragasso, sulla vita di Claudio Del Falco.

Una scena di Dirty Dancing

Dirty Dancing, nel 2024 un altro sequel?

Il film Dirty Dancing è una pietra miliare del cinema, e si parla di un sequel di cui parliamo con il coreografo Robert Fletcher.

Lascia un commento