Lily Collins, cinema e anoressia

Lily Collins all’Ischia Global: l’attrice, figlia del cantante Phil, parla del dramma dell’anoressia che ha in prima persona e anche interpretato nel film

E’ ritornata anche quest’anno sull’isola verde, l’attrice inglese Lily Collins che, appena dismessi i panni di Fantine nella serie “Les Miserables” si riaffaccia all’Ischia Global Film and Music Festival, per concedersi ai fan e parlare della sua vita, privata ed artistica.

Lily Collins ad Ischia Global Film & Music Festival. Foto da Ufficio Stampa
Lily Collins ad Ischia Global Film & Music Festival. Foto da Ufficio Stampa

‘To the bone’ è stata comunque una svolta nella mia vita. Solo girare quel film poteva farmi capire – dice la figlia di Phil Collins – che i problemi alimentari per me erano definitivamente superati. Grazie alla mia famiglia che mi ha supportato durante le riprese. La cosa più bella è stata però capire che con il mio lavoro sono stata utile a tante persone”. Il film “To the Bone” è stato infatti proiettato anche nei centri specializzati dove si cura l’anoressia, un dramma che tanti, soprattutto giovanissimi, devono affrontare troppo spesso in condizioni disperate di sudditanza psicologica e del quale si parla sempre troppo poco.

La sorpresa vera – a sentire la Collins – è che il suo doveva essere un piccolo prodotto cinematografico che invece è stato visto da milioni di spettatori. E questo grazie a Netflix e Amazon i due colossi con i quali l’attrice inglese ha avuto modo di lavorare e rappresentano a suo dire “opportunità enormi, una vera rivoluzione”. E questo anche per quanto riguarda la fruizione delle serie, che ormai tutti amano guardare in blocco”. Ed è stato così che dopo ‘The Last Tycoon’ su Amazon Prime, è arrivata la BBC, con il titolo di punta della stagione. “Sono molto orgogliosa del lavoro per i Miserabili e per lo straordinario ruolo di Fantine” racconta Lily che sul suo profilo ha appena postato le foto in costume da parigina mamma di Cosette.

Oltre alla serie televisiva adattata dal classico di Victor Hugo, (con Dominic West, la star di The Affair come Jean Valjean, mentre Javert è David Oyelowo) Lily Collins sarà sugli schermi prossimamente in ‘Extremely Wicked, Shockingly Evil end Vile’ di Joe Berlinger, film su un serial killer, e in ‘Tolkien’ di Dome Karukoskil sulla vita dello scrittore di Lo Hobbit e Il signore degli anelli.

Potrebbe interessarti

Fuori Scena di Sergio Bilotta

Fuori Scena: Sergio Bilotta ad Ischia Global Fest 2020

Arriva il debutto per il cortometraggio di Sergio Bilotta dal titolo “Fuori Scena“, mercoledì 15 …

Ischia Global Film Festival

Pronta la XVIII edizione di Ischia Global Film e Music Festival

Turismo e Cinema. Per Ischia, Napoli e la Campania non può esserci vera ripartenza senza …

Stefano Fresi Jerry Calà ed ai Gatti di Vicolo Miracoli ad Ischia Global Festival. Foto di Eugenio Blasio

Ischia Global Film Festival: premiati Stefano Fresi, Jerry Calà ed ai Gatti di Vicolo Miracoli

E’ andato a Stefano Fresi, Jerry Calà ed ai Gatti di Vicolo Miracoli, il premio …

Lascia un commento